Home Articoli HP Piazza Bengasi, la linea metro 1 sarà attiva dal 2021: il parcheggio...

Piazza Bengasi, la linea metro 1 sarà attiva dal 2021: il parcheggio pronto per il 2024

Piazza Bengasi, la linea metro 1 sarà attiva dal 2021: il parcheggio pronto per il 2024
Piazza Bengasi, la linea metro 1 sarà attiva dal 2021: il parcheggio pronto per il 2024
Tempo di lettura: 2 minuti

Non si vede ancora la luce in fondo al tunnel per l’interminabile cantiere di piazza Bengasi: se per completare la linea metro 1 bisognerà aspettare il 2021, il parcheggio di interscambio potrebbe essere pronto nel 2024

Futuro incerto per piazza Bengasi.
Piazza Bengasi, la linea metro 1 sarà attiva dal 2021: il parcheggio pronto per il 2024
Piazza Bengasi, la linea metro 1 sarà attiva dal 2021: il parcheggio pronto per il 2024
La situazione è in stallo perché la Città di Torino è in attesa che il Ministero dell’Ambiente e quello dei Trasporti assegnino i 14 milioni e mezzo di euro necessari per far tornare a vivere la piazza.
Se Roma darà il via al finanziamento, Torino si troverà già pronta con il suo cronoprogramma.
Nel dettaglio, per il 2020 è prevista la pubblicazione e l’assegnazione del bando di gara. Tra il 2021 e il 2022 si svolgeranno i cantieri, mentre nel 2023 e 2024 avverrà l’apertura del parcheggio e il trasferimento del mercato.

Il progetto


Infatti, il progetto prevede la realizzazione di un parcheggio a due piani che conterrà ben 638 posti.
 
Le auto vi potranno accedere tramite 4 rampe.
 
Inoltre, la struttura sarà collegata in maniera diretta con la futura stazione metro di piazza Bengasi.
 
Tra l’altro il progetto prevede anche la riqualificazione della parte superficiale. Infatti, verrà trasferito nella sua sede originale lo storico mercato, il quale è stato attualmente spostato in via Onorato Vigliani.
 
L’amministrazione comunale sta anche valutando di dare altri 5 milioni di euro a Moncalieri per realizzare un secondo parcheggio di interscambio nel territorio del comune limitrofo.
 
L’ipotesi del parcheggio multipiano sarebbe l’ideale per la collettività in quanto non necessiterebbe della sosta a pagamento.
 
Senza vittoria del bando, però, sia il parcheggio che il trasloco del mercato sarebbero in bilico. 
 
Tuttavia, se il tutto dovesse concludersi in un nulla di fatto, l’altra soluzione sarebbe coinvolgere i privati nel finanziamento del cantiere.
L’unico problema sarà ammortizzare i costi di tale operazione che vedrebbe così l’introduzione di parchimetri fino ai confini con i comuni di Moncalieri e Nichelino.
Dunque, l’amministrazione attende risposte da Roma per decidere sul futuro di piazza Bengasi, che da circa dieci anni vive l’incubo del cantiere per il completamento della tratta Lingotto-Bengasi della linea 1 della metropolitana.
Correlato:  Doctor Shoes Il Calzolaio, a Torino in zona corso Francia un punto di riferimento per ogni esigenza della scarpa