Articoli HPTrasporti

Linea 1 della metro di Torino, prolungamento pronto nel 2023: assegnato il secondo lotto

4943
Tempo di lettura: < 1 minuto

Linea 1 della metro di Torino, prolungamento pronto nel 2023: assegnato il secondo lotto

I lavori per prolungare la linea 1 della metro di Torino verso Rivoli proseguono spediti.
Nel corso di questa estate, nel mese di giugno, era stato firmato l’accordo tra InfraTO e le imprese per dare il via ufficiale all’inizio delle operazioni per l’estensione della linea di trasporto pubblico sotterraneo.

InfraTO aveva sottoscritto l’accordo con ICI Italiana Costruzioni Infrastrutture Spa, Aleandri Spa, Monaco Spa e Gimac Holding srl. Il primo lotto di lavori è stato avviato sul finire del 2019, mentre il secondo è stato assegnato in questi giorni. In questo modo le tempistiche fissate dai soggetti coinvolti sono momentaneamente rispettate.

Linea 1 della metro di Torino, prolungamento pronto nel 2023: assegnato il secondo lotto

Il progetto della nuova linea 1 della metro di Torino
Il collegamento che va da Collegno a Rivoli aveva visto l’apertura, già nei primi mesi del 2019, di alcuni cantieri per la realizzazione delle due fermate Certosa e Cascine Vica, che porteranno il nuovo capolinea proprio a Rivoli.

A inizio dicembre era fissata la data di inizio degli scavi nel centro della città di Collegno per la prima stazione.
Nel progetto c’è la realizzazione di un tunnel, della lunghezza di poco più di 1700 metri. Il secondo lotto di lavori porterà la metro dal centro di Collegno per raggiungere la cittadina vicina. Gli scavi saranno portati avanti in concomitanza con quelli del primo lotto e partiranno dal mercato di Santa Maria per raggiungere il Villaggio Leumann. Il costo delle opere è stato quantificato in 71 milioni di euro.


L’apertura dei cantieri è stata calendarizzata per la primavera di quest’anno. I lavori dureranno poco più di tre anni. La conclusione è prevista infatti per il 2023, quando saranno pronte e attive anche le fermate (provviste di tutti i servizi necessari per la corretta fruizione). Sarà poi necessario il collaudo dei mezzi, che richiederà un’ulteriore attesa di pochi mesi. Per poter utilizzare la metro fino a Rivoli bisognerà dunque attendere il 2024.

Tag
4943

Related Articles

4943
Back to top button
Close
Close