Mole24 Logo Mole24
Home » Eventi » Domenica al Museo: il 2 luglio tornano i musei gratuiti a Torino

Domenica al Museo: il 2 luglio tornano i musei gratuiti a Torino

Da Alessandro Maldera

Giugno 29, 2023

domenica-al-museo-il-2-luglio-tornano-i-musei-gratuiti-a-torino

A Torino, città ricca di cultura e patrimonio artistico, il 2 luglio 2023 torna la giornata dei musei gratuiti. Questo articolo fornisce una guida completa su come sfruttare al meglio questa opportunità che aprirà le porte di tantissimi luoghi della cultura della città.

Il Mibact fa partire di nuovo l’iniziativa “Domenica al Museo

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali (Mibact), il 2 luglio riproporrà l’iniziativa “Domenica al Museo“. In questo modo, permetterà a tutti i visitatori di accedere gratuitamente ai musei e alle aree archeologiche statali durante la prima domenica del mese. Molte città italiane, tra cui Milano, Napoli, Firenze e Torino partecipano a questa iniziativa permettendo ai visitatori di esplorare e apprezzare il loro ricco patrimonio culturale gratuitamente.

I musei e le aree culturali coinvolte

Domenica 2 luglio saranno molti i musei di Torino che garantiranno gli accessi gratuiti. Ecco quali parteciperanno all’iniziativa:

In particolare, è bene ricordare che per visitare i Musei Reali durante la “Domenica al Museo” è necessario prenotarsi online a partire dal mercoledì precedente.

Inoltre, ci sono anche diversi luoghi di interesse del territorio che parteciperanno all’iniziativa, tra cui:

  • Castello di Agliè (TO)
  • Forte di Gavi (AL)
  • Area Archeologica di Bene Vagienna (CN)
  • Area archeologica di Libarna a Serravalle Scrivia (AL)
  • Abbazia di Vezzolano ad Albugnano (AT)
  • Castello di Racconigi (CN)

Altri Musei Gratuiti a Torino

Oltre ai musei menzionati sopra, ci sono anche altri musei a Torino che offrono l’accesso gratuito in determinate date:

  • Museo della Frutta: gratuito ogni mercoledì.
  • GAM: gratuito il primo martedì del mese.
  • Palazzo Madama: gratuito il primo mercoledì del mese.
Alessandro Maldera Avatar

Alessandro Maldera

Giornalista, ha collaborato per molti anni con testate giornalistiche nazional e locali. Dal 2014 è il fondatore di mole24. Inoltre è docente di corsi di comunicazione web & marketing per enti e aziende