Storia

Palazzo Ceriana Mayneri: la sede del celebre Circolo della Stampa

3300
Tempo di lettura: 3 minuti

Uno dei più nobili palazzi torinesi

Palazzo Ceriana Mayneri è un edificio storico torinese, ubicato in corso Stati Uniti 27.

E curioso cha a Torino esiste un altro Palazzo Ceriana, opera dello stesso architetto ma ubicato in piazza Solferino.

In questo caso si vuole parlare del palazzo sede storica del Circolo della Stampa Sporting

L’edificio di derivazione barocca, cui si mescolano elementi guariniani, juvarriani e vittoniani, è considerato il “fratello minore” di quello – forse più solenne – costruito sei anni prima sul lato di levante di piazza Solferino.

A Palazzo Ceriana Mayneri, però, gli elementi architettonici, finemente elaborati e amalgamati con originalità, già si aprono a quel “moderno stile” che, al tempo, cominciava a diffondersi quasi ovunque e che sarebbe infine approdato al Liberty.

Palazzo Ceriana Mayneri la sede del celebre Circolo della Stampa
Palazzo Ceriana Mayneri la sede del celebre Circolo della Stampa

Il nobile palazzo

Palazzo Ceriana Mayneri è uno degli edifici nobiliari di Torino, sede del noto Circolo della Stampa, progettato dall’architetto Carlo Ceppi e costruito tra il 1884 e il 1887.

Costruito dal conte Carlo Ceppi nell’antica isola di “Sant’Oreste”, sul terreno acquistato dal conte Ludovico Ceriana-Mayneri il 29 aprile 1884 .

Carlo Ceppi, nella costruzione, impiegò i moderni sistemi di costruzione in cemento armato.

L’architetto, oltre al progetto del palazzo, firmò anche quello della cancellata eretta nel 1887.

Successivamente, purtroppo, la cancellata venne fusa durante l’ultimo conflitto mondiale per farne ordigni in metallo.

L’edificio, realizzato secondo una personale ed elegante interpretazione dell’architetto, ebbe grande fortuna presso la committenza dell’epoca.

Palazzo Ceriana Mayneri, contraddistinto dal portale su cui poggia un’ampia balconata, è un mix geniale tra elementi barocchi rielaborati dall’ecclettismo dell’autore.

Si inizia ad intravedere, in questo stile poliedrico e versatile, un gusto che faceva da apripista a quello che è stato lo stile più diffuso a Torino.

Nell’opera si fondono elementi barocchi con uno stile più moderno, che si sarebbe, infatti, poi consolidato come Liberty.

Il Palazzo si trova all’angolo tra quelli che un tempo erano i corsi Duca di Genova, all’epoca il più elegante della città, e Siccardi.

Gli attuali corso Stati Uniti e corso Galileo Ferraris.

Poi il 18 maggio 1957 Palazzo Ceriana Mayneri venne acquistato dal Circolo della Stampa. Nel 1958, si è aggiunta una sede estiva: lo Sporting.

Il Circolo della Stampa e lo Sporting

«Gli ospiti sono incominciati ad affluire nel palazzo alle 11,30 accolti sullo scalone dal vice-presidente dell’Associazione Stampa Subalpina prof. Cima e accolti nelle sale dal presidente dell’Associazione e del Circolo ing. Riccardo Giordano e dalla vice-presidente del Circolo signora Nellina Dogliotti».

Così La Nuova Stampa, del 19 maggio 1957, racconta l’inaugurazione del Circolo della Stampa a Palazzo Ceriana Mayneri, il giorno precedente.

In realtà, già negli anni ’30, esisteva un circolo di giornalisti con una ridotta attività che aveva avuto sede prima presso Palazzo Cisterna, poi presso Casa Treves e successivamente presso Palazzo Lascaris fino alla guerra.

Con l’acquisto di Palazzo Ceriana Mayneri segna, quindi, la rinascita del Circolo dopo più di un decennio.

Il 5 marzo 1965, il Circolo della Stampa si fonde con lo Sporting, in seguito all’esigenza dei soci di poter usufruire anche di una sede estiva e sportiva oltre quella culturale di Palazzo Ceriana Mayneri.

Oggi, Palazzo Ceriana – Mayneri ospita gli uffici dell’Associazione Stampa Subalpina e dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte e della Valle d’Aosta.

Inoltre il Circolo della Stampa ed è sede di importanti convegni ed eventi.

In effetti le sale e la magnificenza del Palazzo possono regale ambientazioni uniche e davvero raffinate.

Le sale a disposizione sono:

  • Toniolo, di circa 160 mq ed è la sala principale del piano nobile con affreschi e un meraviglioso caminetto d’epoca in marmo decorato e ferro battuto
  • Sala degli Specchi, di circa 70 mq, prende il nome dai giganteschi specchi d’epoca che ricoprono interamente le pareti, realizzando eccezionali giochi di rimandi di luce e di riflessi;
Palazzo Ceriana Mayneri Salone degli specchi
  • Sala Roccati, più piccolina, adatta a piccoli eventi
Palazzo Ceriana Mayneri la sede del celebre Circolo della Stampa Sala Roccati
Palazzo Ceriana Mayneri la sede del celebre Circolo della Stampa

Insomma il Palazzo Ceriana Mayneri è un vero gioiello architettonico, una meravigliosa dimora patrizia dell’Ottocento, ubicato nell’altrettanto quartiere nobiliare della Crocetta.

Informazioni e contatti

  • Indirizzo: corso Stati Uniti 27, Torino
  • Telefono: 011-5175146
  • E-mail: info@palazzocm.it
  • Per maggiori informazioni consulta il sito web

3300

Related Articles

3300
Back to top button
Close
Close