Home Articoli HP L’8 Gallery cambia: via al restyling del Centro Commerciale di Lingotto

L’8 Gallery cambia: via al restyling del Centro Commerciale di Lingotto

Centro Commerciale Lingotto
L'8 Gallery cambia: via al restyling del Centro Commerciale di Lingotto
Tempo di lettura: 2 minuti

L’8 Gallery cambia volto: via al restyling del Centro Commerciale di Lingotto

Si sono riuniti oggi i vertici dell’8 Gallery per spiegare agli operatori del centro commerciale di Lingotto #LingottoEvolution, il progetto di restyling a cui verrà sottoposto nei prossimi mesi.

Ebbene sì, ci sarà un “nuovo” Centro Commerciale a Torino!

Prima di tutto cambierà il nome: non si chiamerà più 8 Gallery, ma prenderà il nome del quartiere “Lingotto” per identificarsi totalmente con il luogo che lo ospita.

adv
Loading...

Poi cambierà volto. In questi giorni partiranno i lavori di restyling sia degli spazi interni che di quelli esterni.

Esternamente si vuole valorizzare ancora di più le caratteristiche della struttura di radice industriale, un’architettura simbolo per la città di Torino.

O meglio, le attività di comunicazione e marketing sono volte proprio a sottolineare l’unicità della struttura, che la differenzia dalle altre realtà commerciali del territorio.

Senza dimenticare i numerosi servizi che il Centro Commerciale di Lingotto offre: una fermata della metropolitana dedicata, un sistema di trasporto pubblico che lo collega con ogni parte della città e poi i 400 parcheggi.

L’obiettivo primario del restyling, dunque, è quello di ridare centralità al Lingotto sia rispetto al quartiere che rispetto all’intera città.

Centro Commerciale Lingotto
L’8 Gallery cambia: via al restyling del Centro Commerciale di Lingotto

Le novità del #LingottoEvolution

Il nuovo Centro Commerciale Lingotto sarà ampliato di ben 8000 metri quadri. Visita il sito del progetto per scoprire come diventerà!

Correlato:  Street Art, l'Università di Torino si impegna nel restauro dei murales

Entro la primavera del 2020 aprirà il Padiglione V, aumentando in questo modo la superficie del 35% e proponendo un’offerta commerciale su due livelli.

Durante il prossimo anno anche la Galleria sarà interessata dai lavori di ristrutturazione e, soprattutto, sarà completata la nuova Food Court. Le attività ristorative si sposteranno vicino al cinema, così da promuovere al meglio la vocazione del Centro all’intrattenimento e alla ristorazione.

Ovviamente il nuovo Lingotto non si muoverà da solo: saranno rafforzate le partnership con le altre realtà presenti nel polo industriale, come Eataly e il futuro Green Pea.

Con la gestione di Savills, azienda leader nel management di centri commerciali, si potrà quindi scrivere un nuovo capitolo dello storico quartiere Lingotto.

Quello di Lingotto è, a tutti gli effetti, l’unico centro commerciale di Torino a sorgere a due passi dal centro della città. Con 75 negozi, 13 ristoranti e un grande multisala, rappresenterà senza ombra di dubbio la forza trainante della città di Torino.