Eventi

Mostre a Torino 2023: il calendario degli appuntamenti più attesi

51376
Tempo di lettura: 5 minuti

Quali mostre ci sono a Torino? Nel 2023 saranno numerose le esposizioni temporanee che coloreranno il panorama culturale della città. Dalle mostre fotografiche, alle presentazioni di collezioni inedite. Mostre d’arte antica e contemporanea, installazioni immersive e artisti di calibro internazionale. Quest’anno il capoluogo piemontese offre un ampio ventaglio di mostre da visitare. Tra quelle più interessanti: le fotografie di Robert Doisneau e le opere di Van Gogh da vivere a 360 gradi in modo esperienziale.

Se vuoi vivere l’anima culturale della città, ecco le principali mostre da visitare a Torino nel 2023, in ordine cronologico

Mostre in chiusura ad agosto 2023

“Bizantini. Luoghi, simboli e comunità di un impero millenario” a Palazzo Madama

  • Quando: dal 10 maggio al 28 agosto 2023
  • Dove: Palazzo Madama – Museo Civico d’Arte Antica di Torino
  • Orari e giorni di apertura: Lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato e domenica dalle ore 10 alle 18.

Oltre 350 opere danno conto delle strutture, dei sistemi organizzativi, dei commerci e dei rituali di una complessa realtà politica, testimoniando nel contempo le eccellenze delle manifatture bizantine, gli incroci di cultura, gli stilemi e i simboli dell’Impero d’Oriente attraverso i secoli.

Mostre a Torino 2023: in chiusura a settembre

“The World of Banksy” alla Stazione di Porta Nuova

  • Quando: dal 25 febbraio 2022 al 3 settembre 2023
  • Dove: Sala degli Stemmi di Torino Porta Nuova
  • Orari e giorni di apertura: da Martedì a Venerdì dalle ore 10 alle 19 (ultimo ingresso ore 18); Sabato e Domenica dalle ore 10 alle 19 (ultimo ingresso ore 18)

La mostra dell’artista di graffiti britannico, considerato uno dei maggiori esponenti della street art. Il nuovo allestimento presenta più di 30 nuove opere mai esposte prima.

Mostre a Torino 2023: "The World of Banksy" alla Stazione di Porta Nuova
“The World of Banksy” alla Stazione di Porta Nuova

“Massimo d’Azeglio, un pittore in viaggio” al Museo del Risorgimento

  • Fino al 3 settembre 2023
  • Dove: Sala Plebisciti del Museo Nazionale del Risorgimento
  • Orari e giorni di apertura: dal martedì alla domenica dalle ore 10 alle ore 18 (ultimo ingresso 17.00)

La mostra propone al pubblico un lato meno conosciuto del grande politico e pensatore, esponendo un piccolo album di suoi disegni e acquarelli. Non si tratta di un omaggio all’esperienza pittorica, seppur di rilievo e più volte riconosciuta, di Massimo d’Azeglio, ma dell’occasione di volgere uno sguardo diverso nei confronti della sua esperienza creativa, nella quale si incontrano immagine e testo, scrittura e pittura.

“All’ombra di Leonardo. Cerimonie sacre alla corte dei papi” alla Reggia di Venaria

  • Dal 21 marzo al 3 settembre 2023
  • Dove: Reggia di Venaria
  • Orari e giorni di apertura: da martedì a venerdì dalle ore 9.30 alle 17; sabato, domenica e festivi dalle ore 9.30 alle 18.30.

La mostra è incentrata su due straordinarie opere conservate ai Musei Vaticani: l’arazzo leonardesco dell’Ultima cena (alla cui realizzazione non fu forse estraneo lo stesso Leonardo nei suoi anni francesi) ed il baldacchino di Clemente VII, disegnato dai principali allievi e collaboratori di Raffaello.

Buddha10 Reloaded al MAO

  • Quando: dal 20 ottobre 2022 al 3 settembre 2023
  • Dove: MAO, via San Domenico 11, Torino
  • Orari e giorni di apertura: Martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 18.

Installazioni e performance. Frammenti, derive e rifrazioni dell’immaginario visivo buddhista

“Venezia nel settecento, una città cosmopolita e il suo mito” al Museo di arti decorative Accorsi-Ometto

  • Quando: dal 20 aprile al 3 settembre 2023
  • Dove: Museo di arti decorative Accorsi-Ometto
  • Orari e giorni di apertura: martedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 18; giovedì dalle 10 alle 20; sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 19

L’immagine di Venezia e la sua fama di meta prediletta del Grand Tour vengono restituite attraverso molteplici rappresentazioni. La variegata produzione di arredi e di suppellettili veneziani è rappresentata non solo nelle intime vedute di interni, rese paradigmatiche dai Longhi, ma anche dai mobili laccati del Museo, dai preziosi argenti di produzione lagunare ed ebraica e dalle pregiate porcellane Cozzi.

“Il Dono di Thot: leggere l’antico Egitto” al Museo Egizio

  • Quando: dal 7 dicembre 2022 al 7 settembre 2023
  • Dove: Museo Egizio, Via Accademia delle Scienze 6, Torino
  • Orari e giorni di aperture: Lunedì ore 9 – 14; dal martedì alla domenica ore 9.00 – 18.30.

Nell’anno 2022 ricorre il bicentenario della decifrazione dei geroglifici da parte di Jean-François Champollion. Questo evento storico segna la nascita dell’egittologia moderna e il Museo Egizio lo celebra con una mostra dedicata interamente alle scritture e alla lingua della civiltà egizia. Secondo il mito, fu il dio Thot a ideare l’arte della scrittura, divenendo patrono della conoscenza e degli scribi.

“Van Gogh Experience” alla Palazzina di Caccia di Stupinigi

  • Quando: dal 18 marzo al 10 settembre 2023
  • Dove: Piazza Principe Amedeo 7, Stupinigi, Nichelino (TO)
  • Orari e giorni di apertura: dal martedì al venerdì ore 10 – 18; Sabato e Domenica ore 10 – 19.

Tra le mostre più attese a Torino nel 2023 c’è Van Gogh Experience, che unisce il piacere della scoperta della vita dell’artista olandese all’immersione totale nel cuore pulsante della sua arte.

Metalli sovrani. La festa, la caccia e il firmamento nell’Islam medievale

  • Quando: dal 16 giugno al 17 settembre 2023
  • Dove: MAO, via San Domenico 11, Torino
  • Orari e giorni di apertura: Martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 18.

Un progetto espositivo dedicato ai più raffinati oggetti di arte islamica in metallo che rappresenta la prima collaborazione fra il Museo d’Arte Orientale e The Aron Collection.

“Isoavventura” al MAUTO

  • Quando: dal 28 marzo al 24 settembre 2023
  • Dove: Museo dell’Automobile, corso Unità d’Italia 40, Torino
  • Orari e giorni di apertura: lunedì dalle ore 10 alle 14, da martedì a domenica dalle ore 10 alle 19. La biglietteria chiude sempre un’ora prima.

Una mostra per riscoprire la straordinaria vicenda industriale di Iso Rivolta, marchio oggi spesso dimenticato che testimonia l’ingegno italiano nella storia dell’automobile e del car design, recentemente rilanciato dalla nipote del fondatore.

“La porta della Città” a Palazzo Madama

  • Quando: dal 21 settembre 2022 al 30 settembre 2023
  • Dove: Palazzo Madama – Corte Medievale
  • Orari e giorni di apertura: Lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato e domenica dalle ore 10 alle 18.

Tra le mostre a Torino del 2023, il nuovo allestimento per raccontare duemila anni di storia di Palazzo Madama e di Torino, dall’età romana al Novecento. Ambientata in Corte Medievale, a partire da una trentina di tavole realizzate dal disegnatore modenese Francesco Corni. 

Mostre in chiusura a ottobre 2023

Dorothea Lange. Racconti di vita e lavoro

  • Quando: dal 19 luglio all’8 ottobre 2023
  • Dove: Centro Italiano per la Fotografia, via delle Rosine 18, Torino
  • Orari e giorni di apertura: tutti i giorni dalle 11.00 alle 19.00 e il giovedì dalle 11.00 alle 21.00.

Dorothea Lange fa parte del gruppo di fotografi chiamati dalla Farm Security Administration (agenzia governativa incaricata di promuovere le politiche del New Deal) a documentare l’esodo dei lavoratori agricoli in cerca di un’occupazione nelle grandi piantagioni.

“Una storia al futuro” al MAUTO

  • Quando: dal 15 giugno all’8 ottobre 2023
  • Dove: Museo dell’Automobile, corso Unità d’Italia 40, Torino
  • Orari e giorni di apertura: lunedì dalle ore 10 alle 14, da martedì a domenica dalle ore 10 alle 19. La biglietteria chiude sempre un’ora prima.

Fondato nel 1933, il MAUTO festeggia i 90 anni dalla sua nascita con un’esposizione che ripercorre le tappe salienti dello sviluppo del Museo attraverso lo spirito visionario dei protagonisti che ne hanno determinato la nascita.

“In cammino. La porta di Torino: itinerari sindonici sulla Via Francigena” a Palazzo Madama

  • Quando: dal 13 luglio al 10 ottobre 2023
  • Dove: Palazzo Madama – Corte Medievale
  • Orari e giorni di apertura: Lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato e domenica dalle ore 10 alle 18.

L’esposizione rappresenta un’opportunità per narrare il territorio piemontese in quel periodo dell’anno in cui numerosi pellegrini si mettono in cammino lungo la Via Francigena.

Ambera Wellmann. Antipoem” alla Sandretto Re Rebaudengo

  • Quando: dal 4 aprile al 15 ottobre 2023
  • Dove: Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, via ,Modane 16, Torino
  • Orari e giorni di apertura: giovedì dalle 20 alle 23; da venerdì a domenica ore 12-19

Un ciclo di dipinti appositamente realizzati dall’artista per questa occasione, insieme a una ristretta selezione di lavori già esistenti.

“The butterfly affect” alla Sandretto Re Rebaudengo

  • Quando: dall’11 maggio al 15 ottobre 2023
  • Dove: Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, via ,Modane 16, Torino
  • Orari e giorni di apertura: giovedì dalle 20 alle 23; da venerdì a domenica ore 12-19

La mostra si compone di un percorso espositivo articolato attraverso le opere di undici artisti e artiste internazionali che vanno  dalla scultura all’installazione, dalla pittura al video.

Altre mostre in programma

Giochi siderali. Riccardo Cordero alla Reggia di Venaria

  • Quando: dal 12 marzo al 5 novembre 2023
  • Dove: Giardini della Reggia di Venaria, Parco basso
  • Orari e giorni di apertura: dal martedì alla domenica, ore 09.30 – 16.00

Nove grandi opere di Riccardo Cordero, in acciaio e bronzo, particolarmente rappresentative del percorso artistico di questi ultimi vent’anno dello scultore torinese.

“Artisti in guerra” al Museo d’arte contemporanea di Rivoli

  • Quando: dal 15 marzo al 19 novembre 2023
  • Dove: Castello di Rivoli, Piazza Mafalda di Savoia, Rivoli
  • Orari e giorni di apertura: da mercoledì a venerdì, ore 10 – 17; sabato e domenica, ore 11 – 18

La mostra presenta più di 140 opere di 39 autori realizzate da artisti che si trovavano o si trovano in guerra. Empatiche, sofferte, esprimono disagio ma anche grande umanità. Da Francisco Goya a Salvador Dalí, Pablo Picasso, Lee Miller, Zoran Mušič, Alberto Burri, Fabio Mauri, Bracha L. Ettinger, Anri Sala, Michael Rakowitz, Dinh Q. Lê, Vu Giang Huong, Rahraw Omarzad e Nikita Kadan.

“Il mondo di Tim Burton” al Museo Nazionale del Cinema

  • Quando: dal 10 ottobre 2023 al 7 aprile 2024
  • Dove: Museo del cinema, Via Montebello 20, Torino

Un viaggio nell’universo visionario e nella creatività di Tim Burton: il nucleo principale dell’esposizione si concentra sull’archivio personale del regista, mostrando un’incredibile varietà della sua produzione creativa.

Tag
51376

Related Articles

51376
Back to top button
Close