Articoli HPSport

Il Giro d’Italia 2021 parte dal Piemonte: tutte le informazioni

1221
Tempo di lettura: 2 minuti

Malgrado le difficoltà legate alla pandemia, lo sport continua a regalare attestati di stima al Piemonte: il Giro d’Italia 2021 partirà da Torino e svilupperà le prime tappe proprio in Piemonte.

Le prime tre tappe della rassegna ciclistica si correranno in Piemonte, per poi tornare nella regione nella tappa montana nella diciannovesima tappa che si concluderà sull’Alpe di Mera in Valsesia, mentre la ventesima partirà da Verbania.

La caccia al “Trofeo Senza Fine” partirà in Piemonte a distanza di dieci anni esatti, il giorno 8 maggio di quest’anno.

La scelta di far cominciare il Giro a Torino è un omaggio al 160esimo compleanno dell’Unità d’Italia.

Gli organizzatori non hanno scelto Torino per caso, essendo la città della Mole la prima capitale italiana.

Dopo calcio, tennis e Baseball un altro grande evento tocca la città della Mole, sempre più capitale sportiva del 2021.

Il Giro d'Italia 2021 parte dal Piemonte: tutte le informazioni
Il Giro d’Italia 2021 parte dal Piemonte: tutte le informazioni

Le tappe in Piemonte del Giro d’Italia 2021

Tutti alla caccia del “Trofeo senza Fine”, detenuto dal britannico Tao Geoghegan Hart, che nella scorsa rassegna ha preceduto l’australiano Jai Hindley e l’olandese Wilco Kelderman.

Per il 2021, il Piemonte toccherà 5 tappe:

Suggestiva la prima tappa, percorsa interamente nella città di Torino in una crono:

Partenza in Piazza Castello, corridori che costeggiano il Po per poi entrare al Parco del Valentino prima dell’arrivo accanto alla Gran Madre sotto la collina di Superga.

La scelta di attraversare il Parco Valentino non è casuale, essendo il Giro spinto dal tema dell’unità d’Italia.

Il parco vanta al suo interno alcuni busti e statue che ritraggono pionieri dell’unità nazionale che si prestano a sfondo perfetto per unire il tema preposto alla corsa alla maglia Rosa.

Di interesse sportivo anche le ultime tappe, quella in montagna, vero spartiacque della gara e non solo.

Infatti gli scalatori oltre a contendersi la maglia rosa sono il lizza per la maglia azzurra.

Tale riconoscimento è conferito a chi ottiene il miglior rendimento in salita tra le montagne.

Lo scorso anno a vestire la maglia azzurra è stato il portoghese Ruben Guerreiro, che ha strappato il riconoscimento ad Hart.

L’impresa di Guerreiro ha così privato ad Hart la possibilità di compiere una prestigiosa doppietta di maglie rosa e azzurra.

Il Giro d'Italia 2021 parte dal Piemonte: tutte le informazioni
Il Giro d’Italia 2021 parte dal Piemonte: tutte le informazioni

Le tappe piemontesi del Giro d’Italia 2020

La scorsa edizione del Giro d’Italia toccò il Piemonte solo due volte, alla tappa 19 e 20.

La diciannovesima tappa, la Morbegno-Asti (251KM), vide trionfare il ceco Josef Černý.

La ventesima tappa, l’Alba-Sestriere (200KM), vide l’arrivo al traguardo di Tao Geoghegan Hart, vittoria che di fatto gli valse il trionfo finale.

1221

Related Articles

1221
Back to top button
Close
Close