Articoli HPInnovazione

Nuovi modelli FCA, il gruppo pensa alle nuove Fiat 600 e Fiat 127

16358
Tempo di lettura: 2 minuti

Nuovi modelli FCA, Stellantis ragiona sulle nuove versioni di Fiat 600 e Fiat 127

I nuovi modelli FCA in arrivo i prossimi mesi.

Stellantis ha intenzione di rivedere i piani produttivi di Fiat Chrysler Automobiles e degli altri brand che compongono il neonato gruppo, al quale contribuisce anche PSA.

Tra le manovre della nuova compagnia del settore automotive rientrano i restyling di vecchi modelli che hanno fatto la storia di alcuni dei marchi che ne fanno parte.

Per Lancia si era parlato di una nuova versione di Lancia Delta e una di Lancia Thema, per dare nuova linfa alle produzioni della casa torinese.

Per Fiat il discorso pare molto simile: oltre alle 500 Giardiniera, pare che si stia muovendo qualcosa anche per riproporre dei nuovi modelli di Fiat 600 e Fiat 127.

Due modelli che hanno avuto un passato glorioso e per i quali si prospetta un destino comune nella rinascita.

Per ciò che riguarda la nuova Fiat 600, nonostante non ci siano conferme ufficiali (come precisato anche da Motorionline, che fornisce i render attraverso i disegni di David Obendorfer), ci si potrà attendere una vettura “sorella” della Fiat 500 attualmente in commercio.

Un’auto simile per le linee, ma a cinque porte, con una lunghezza di circa 4 metri. Sotto alcuni aspetti potrebbe anche ricordare l’utilitaria che tanto successo ottenne in circa quindici anni, tra il 1955 e il 1969.

All’epoca, la 600 fu prodotta in quasi 3 milioni di esemplari.

Stesso discorso per 600 della fine degli anni Novanta, portata avanti fino al 2010 con risultati di vendita davvero eccellenti.

Nella sua nuova versione, la 600 dovrebbe montare motori simili a quelli di 500e. Si pensa a motorizzazioni da 95 CV, 118 CV e 145 CV, con batterie da 30, 42 e 50 kWh.

Queste sarebbero in grado di garantire un’autonomia fino a quasi 500 km in città, anche se si potrebbe pensare ad alimentazioni ibride, con benzina. Per l’introduzione sul mercato si parla del 2023.

Per la 127 si parla invece di tempistiche più avanzate, con la commercializzazione all’orizzonte per il 2024.

La prima versione, disponibile per oltre 16 anni tra il 1971 e il 1987, riuscì a vendere addirittura poco più di 5 milioni di modelli.

Per questa nuova versione, per la cui realizzazione si partirebbe sempre dalla 500 elettrica, almeno per ciò che concerne le motorizzazioni.

Le forme e le linee riprenderanno quasi in toto la versione precedente, con qualche accorgimento per ammodernare l’auto e adeguarla al periodo.

Nuovi modelli FCA, il gruppo pensa alle nuove Fiat 600 e Fiat 127
Nuovi modelli FCA, il gruppo pensa alle nuove Fiat 600 e Fiat 127

Gli altri progetti di FCA: Punto, Panda e 500X nei piani di Stellantis

FCA sta valutando anche i vari modelli attualmente in produzione, o recentemente archiviati (come nel caso della Punto), da rilanciare sul mercato per essere competitivi su ogni segmento.

I cavalli di battaglia saranno senz’altro la Panda, la 500X e la nuova Puntoche potrebbe tornare in una versione rinnovata nelle forme e nella denominazione.

Per quanto riguarda la Punto, o la sua erede (dato che sul nome non si hanno ancora certezze, se si penderà per una conferma o una novità) si partirà dalla piattaforma di realizzazione della Peugeot 208 e della Opel Corsa, che sarà messa a disposizione dal gruppo PSA.

Un’auto dalle forme innovative e sportive, che si rivolgerà a molteplici target di mercato, anche se pare più indicata per un pubblico giovanile.

Per la sua entrata in commercio si dovranno attendere almeno due anni, poiché la sua uscita è programmata verosimilmente tra il 2022 e il 2023.

Anche la Panda accoglierà la sua erede a partire dal 2022. La nuova versione della storica utilitaria torinese, misurerà una lunghezza di 390 cm, superiore di oltre 20 cm rispetto a quella attuale, che ne vanta 368.

La sua produzione sarà probabilmente destinata alla Polonia, negli stabilimenti gestiti da PSA.

Un ultimo intervento sarà applicato sulla 500X: il crossover, che ha ottenuto un successo enorme in questi anni, si è guadagnato la riconferma.

Sarà proposta in una versione lunga 430 cm, con molti particolari comuni con Peugeot 2008.

Insomma, una serie di grandi progetti per rendere sempre più competitiva FCA e per partire alla grande sotto la guida di Stellantis.

(Render di David Obendorfer per www.motorionline.com)

16358

Related Articles

16358
Back to top button
Close
Close