Articoli HPInnovazione

FCA produrrà la nuova Fiat Punto, ma non a Torino: l’auto realizzata in Polonia

8995
Tempo di lettura: < 1 minuto

La nuova Fiat Punto torna grazie alla fusione FCA-PSA: sarà realizzata sul pianale della 208 e della Opel Corsa

FCA produrrà la nuova Fiat Punto.

La famosissima vettura dello storico brand torinese, infatti, era stata “mandata in pensione” due anni fa. L’uscita di produzione della Grande Punto, avvenuta nel 2018, ha di fatto lasciato un vuoto improvviso, al quale non è stato posto un rimedio dalla casa sabauda. 

Ora, dopo l’unione tra Fiat Chrysler Automobiles e il gruppo francese, il gruppo italo-americano ha trovato una soluzione per rilanciare una quarta versione di questa auto tanta amata dagli italiani.

Per mettere in pratica questo progetto, FCA avrà bisogno dell’aiuto del Gruppo PSA, con il quale condividerà la piattaforma di costruzione della Peugeot 208 e della Opel Corsa. Proprio da qui nascerà la nuova Punto, che non sarà l’unico modello a beneficiarne.

A conferma di questa tesi, in passato Motorionline aveva anche proposto una foto di una possibile versione della Punto. Nel render pubblicato negli scorsi mesi si ipotizzavano linee meno tondeggianti e più definite, che possono rappresentare una piccola rivoluzione rispetto alle precedenti versioni. Per la sua realizzazione si dovrà attendere un paio d’anni: si pensa al lancio del modello nel 2022.

Dove sarà prodotta la Punto

La nuova Fiat Punto dovrà essere uno dei nuovi cavalli di battaglia del futuro, in quanto, negli scorsi decenni, ha rappresentato un vero e proprio baluardo insostituibile. Questo però non sarà l’unico progetto a breve termine di Fiat Chrysler Automobiles.

Come ha anticipato anche Il Sole 24 Ore, però, la vettura non sarà prodotta in Italia. La Punto sarà infatti realizzata in Polonia, nello stabilimento di proprietà di PSA. Stesso discorso per Lancia Ypsilon e Fiat 500, che sono state dirottate sul sito produttivo polacco della casa francese. Non sarà dunque Torino a ospitare questa novità, come invece in molti si auspicavano.

Un progetto ambizioso, che il gruppo potrà realizzare con l’ausilio di un partner forte come PSA.
(Foto tratta da www.motorionline.com)

8995

Related Articles

8995
Back to top button
Close
Close