Home Articoli HP Boom di turisti a Ferragosto a Torino: lunghe code davanti a musei...

Boom di turisti a Ferragosto a Torino: lunghe code davanti a musei e Reggia di Venaria

Boom di turisti a Ferragosto a Torino: lunghe code davanti a musei e Reggia di Venaria
Boom di turisti a Ferragosto a Torino: lunghe code davanti a musei e Reggia di Venaria
Tempo di lettura: 1 minuto

È boom di turisti a Ferragosto a Torino: lunghe code davanti ai musei del centro e quasi 6000 biglietti staccati alla Reggia di Venaria

Anche quest’anno il Ferragosto a Torino ha fatto registrare risultati importanti in termini di turisti in città.
Boom di turisti a Ferragosto a Torino: lunghe code davanti a musei e Reggia di Venaria
Boom di turisti a Ferragosto a Torino: lunghe code davanti a musei e Reggia di Venaria
Nonostante il 40% dei residenti abbia deciso di trascorrere il 15 agosto al mare o in montagna, sono moltissimi i turisti francesi, inglesi, olandesi, spagnoli e asiatici che hanno preso d’assalto i musei del centro.
Code lunghissime per entrare al Museo del Cinema della Mole Antonelliana, simbolo della città.
Situazione analoga davanti a Palazzo Madama, con un serpentone di turisti ben visibile in piazza Castello, che è arrivato fino in via Garibaldi.
Stessa scena davanti al Museo Egizio.
Ottimo risultato anche per la Reggia di Venaria.
Nella sola giornata di Ferragosto, per la residenza sabauda si sono contati quasi 6.000 biglietti staccati. A questi si vanno ad aggiungere ai 7.600 della giornata del 14 agosto, per un totale di oltre 13.000 ingressi in due giorni.
Numeri che cresceranno ancora nei prossimi giorni con eventi e aperture speciali serali non solo alla Reggia con le sue mostre e ai Giardini, ma anche al Castello della Mandria.
Insomma, anche quest’anno Torino conferma la sua vocazione turistica attraverso la sua straordinaria offerta museale molto apprezzata anche dai turisti stranieri.
Correlato:  Fontanella di piazza Rivoli: sgorga sul serio l'acqua del Pian della Mussa?