Economia

Ridurre le corse Gtt e l’illuminazione: la ricetta del Comune contro la crisi

1093
Tempo di lettura: 2 minuti

Palazzo Civico, come le famiglie e le aziende del Piemonte deve fare i conti con l’aumento del costo delle materie prime. Elettricità e gas cominciano a pesare sul bilancio e non sono più costi sostenibili da parte della pubblica amministrazione.

Lo scorso anno, il 2021, la bolletta dell’elettricità pagata dal Comune per tutti i propri immobili è stata di 9 milioni di euro. Quest’anno, a fine giugno 2022 la cifra già pagata è stata di 8 milioni, e mancano ancora 5 mesi da saldare.

Discorso ancora peggiore per quello che riguarda riscaldamento. Per i primi mesi del 2022, fino a luglio, Palazzo Civico per il solo metano ha già speso 8 milioni di euro, lo stesso importo per tutto il 2021.

Per il teleriscaldamento cittadino la situazione è ancora più grave. Palazzo Civico nel 2021 ha speso 14, 5 milioni di euro, mentre a d agosto 2022 ha già speso 800 mila euro in più, ben 15,3 milioni di euro

Per questo, nella giornata di ieri, il sindaco Stefano Lo Russo ha fatto il punto della situazione ipotizzando le prime soluzioni. Risposte che peggioreranno la qualità dei torinesi, ma necessarie in questo momento.

Illuminazioni Pubblica a Torino

Addobbi Natalizi

Quest’anno non verranno allestite le luminarie natalizie nelle Circoscrizioni della città. i festosi addobbi nei quartieri di Torino saranno sacrificati in nome del bilancio e dello spending review.

Luci d’Artista

A meno di cambiamenti delle ultime ore anche quest’anno saranno accese le installazioni artistiche luminose nel centro storico della città. La scelta del Comune dipende dall’analisi che siano maggiori i benefici e l‘indotto portato dai turisti rispetto al costo di mantenimento

Monumenti cittadini

Non è da escludere l’ipotesi che Palazzo Civico decida di spegnere l’illuminazione dei monumenti cittadini. Almeno fino al periodo natalizio, in cui si spera possano essere di nuovo numerosi i turisti in visita a Torino. Per ora non è ancora stata presa una decisione, che avverrà nelle prossime settimane.

Illuminazione Pubblica

Come già paventato negli scorsi mese, l’idea è quella di ridurre l’intensità dell’illuminazione pubblica. Oltre a posticipare l’accensione dei lampioni la sera e anticipare lo spegnimento alla mattina. Un’ipotesi che il sindaco Lo Russo afferma di stare valutando con la questura di città, in maniera tale da non lasciare nessuna zona di Torino in balia dell’insicurezza.

Trasporto Gtt

Forse la situazione più difficile è quella del Trasporto Pubblico Gtt. L’aumento è stato del 134% . purtroppo se non ci saranno aiuti a livelli nazionali il trasporto locale è a forte rischio.

1093

Related Articles

1093
Back to top button
Close
Close