Territorio

Torino, record di presenze per i musei nel weekend di Ferragosto

1127
Tempo di lettura: < 1 minuto

A Torino il ponte di Ferragosto ha registrato un record di presenze per i principali musei della città.

Dopo due anni di difficoltà causati dalla pandemia, l’estate 2022 ha invece portato miglioramenti che hanno oltrepassato ogni aspettativa.

In particolare, le presenze registrate nel fine settimana di Ferragosto hanno superato non solo i dati degli ultimi due anni (comunque facilmente raggiungibili), ma addirittura quelli pre-pandemia.

Torino è infatti tornata a essere piacevolmente invasa da un gran numero di turisti, tra cui si contano di nuovo numerosi stranieri.

Vediamo allora i numeri da record raggiunti dai principali musei di Torino.

Il Museo dell’Automobile nel weekend di Ferragosto ha registrato ben 3.651 visitatori. Più del doppio rispetto all’anno scorso e il 20% in più rispetto al 2019.

Il Mauto aveva già iniziato a riprendersi a luglio, con 20 mila ingressi registrati, e nella prima metà di agosto la crescita è stata ancora più esponenziale: 15 mila visitatori, il 42% in più rispetto al 2021 e il 35% rispetto ai dati 2019.

Numeri non da meno anche per il Museo Nazionale del Cinema, con oltre 10 mila visitatori e le vendite online esaurite ormai da giorni.

Anche qui, una grandissima percentuale di stranieri. A contribuire al successo del famoso museo anche le due mostre dedicate a Dario Argento, che hanno attirato appassionati da tutta Italia.

A Torino record di presenze ai musei nel ponte di Ferragosto: tutti i dettagli

11.467 biglietti staccati poi per il trittico Gam, Mao e Palazzo Madama, con la possibilità unica di visitare sia le collezioni permanenti che le mostre temporanee.

La giornata di Ferragosto ha segnato il picco di ingressi grazie all’apertura straordinaria con tariffa speciale a 1 euro.

Anche al Museo Egizio i dati del ponte di Ferragosto, con 12.051 ingressi registrati, hanno raddoppiato quelli del 2021 e abbondantemente superato quelli del 2019.  42.336 ingressi poi solo nella prima metà di agosto, contro i 20 mila del 2021 e i 33 mila del 2019.

Infine, boom di presenze anche alla Reggia di Venaria, con 6.705 visitatori nel weekend e un picco di 2.720 visite domenica 14.

Grande successo in particolare per la mostra “Play-Videogame, arte e oltre” e per le Sere d’Estate alla Reggia, con oltre 2000 spettatori che hanno affollato la Reggia nelle aperture serali.

1127

Related Articles

1127
Back to top button
Close
Close