Territorio

2 milioni per la manutenzione straordinaria delle strade nel 2023

521
Tempo di lettura: < 1 minuto

Palazzo Civico ieri ha stanziato 2 milioni di euro per migliorare le strade di Torino. Proprio in questi giorni in cui sono in partenza i cantieri estivi, il comune ha stanziato un budget extra per la riqualificazione delle strade, viali e controviali della città.

Altri lavori straordinari che si andranno ad aggiungere a quelli partiti solo qualche giorno addietro per il valore di un milione e 200 mila euro. Opere che il Comune e Gtt hanno erogato per la sostituzione e il ripristino della segnaletica verticale, orizzontale e la creazione di strisce pedonali.

Lavori che però non inizieranno che nei primi mesi del 2023

Se non ci saranno intoppi burocratici sulla tabella di marcia, solo a dicembre 2022 verranno definite le aziende che avranno vinto il bando dei lavori. Di conseguenza i cantieri apriranno tra gennaio e febbraio del prossimo anno e dovrebbero essere ultimati entro l’inizio della primavera del 2023

Sono numerosi e di diverse le tipologie i lavori a cui saranno destinati i fondi e saranno effettuati in tutte le 8 Circoscrizioni.

Ecco i principali interventi:

  • ripristino del manto strale e copertura delle buche
  • riqualificazione della rete della raccolta piovana
  • ristrutturazione dei marciapiedi
  • collocamento dissuasori al parcheggio

Particolare attenzione avranno anche le opere destinate a eliminare molte barriere architettoniche che impediscono il transito a chi è in carrozzina.

I lavori straordinari destinati in particolare in queste zone di Torino:

Altri lavori interesseranno la zona collinare e pre collinare della città

521

Related Articles

521
Back to top button
Close
Close