Articoli HPTerritorio

Turismo, in Piemonte gli alberghi hanno poche disdette, ma prenotazioni ferme

436
Tempo di lettura: < 1 minuto

In Piemonte la stagione sciistica è pronta a ripartire tuttavia le prenotazioni degli alberghi risentono delle notizie incerte sulla pandemia.

Alcuni stabilimenti, come quelli di Prali, Prato Nevoso ed Artesina hanno deciso di anticipare l’apertura degli impianti sfruttando le prime nevicate. Bardonecchia e Sestriere invece hanno scelto di confermare la data già stabilita del prossimo 4 dicembre.

Una stagione bianca che vedrà diverse novità, come il Winter Pass al posto degli abbonamenti e gli alcol test e l’assicurazione obbligatoria. Tutti i provvedimenti avvicinavano gli amanti della neve al ritorno alla normalità, ma le ultime notizie sulla curva pandemica preoccupano.

In Piemonte le prenotazioni degli alberghi hanno subito un calo per via della Pandemia: i dettagli

La Regione Piemonte dopo un anno di mancati indotti del comparto sciistico vuole ripartire, ma le notizie sui contagi da covid 19 non fanno dormire sonni sereni agli addetti ai lavori.

Infatti l’innalzamento della curva pandemica ha creato disdetti e un calo delle prenotazioni verso gli impianti sciistici. La preoccupazione è quella di dover rinunciare all’ultimo istante a un viaggio già programmato.

Gli alberghi piemontesi al momento non stanno vivendo una crisi, poiché le disdette arrivate alle strutture ricettive non sono molte, ma i campanelli d’allarme sono altri. Infatti, a poco meno di due settimane dall’apertura degli stabilimenti ancora le prenotazioni non decollano.

Rispetto al 2019, anno prima del Covid, a due settimane dall’apertura le prenotazioni si attestano al meno 30%. Una cifra non confortante per un comparto, quello alberghiero montano, in forte crisi per le chiusure dello scorso anno.

Un fenomeno che ha colpito sia le strutture più lussuose che quelle meno costose. Il calo è legato alle ultime notizie di possibili chiusure sul territorio italiano per via della crescita dei casi di positività al Covid.

Molte strutture, assicurano in caso di chiusure del governo un rimborso totale, ma molti preferiscono attendere.

436

Related Articles

436
Back to top button
Close
Close