Articoli HPTerritorio

Visone, due cacciatori intrappolano un cinghiale, ma uno spara all’altro

16716
Tempo di lettura: < 1 minuto

Incredibile vicenda a Visone, in provincia di Alessandria, quando due cacciatori intrappolano un cinghiale, ma uno dei due ha sparato all’altro, ferendolo in maniera importante.

Non è il primo incidente per un cacciatore nei boschi dell’alessandrino: a novembre un cinghiale aveva ucciso un cacciatore di 74 anni di origini liguri.

Cinghiali che ormai da tempo sono diventati un problema in Piemonte, costringendo le autorità a chiedere un intervento al governo per tamponare l’emergenza. Gli ungulati infatti sempre più spesso si spingono nelle vie delle città a rovistare nei cassonetti dei rifiuti. A Torino gli avvistamenti salgono, anche nei pressi della chiesa della Gran Madre.

A Visone, nell’alessandrino, uno dei cacciatori si è ferito gravemente dopo aver intrappolato un cinghiale: i dettagli

Due cacciatori nel pomeriggio di ieri, attorno all’ora di pranzo, hanno vissuto una spiacevole vicenda nei boschi della provincia di Alessandria.

I due uomini, 67 e 68 anni, erano a Visone per una consueta battuta di caccia domenicale. I due erano in compagnia di altri cacciatori, in un gruppo abituale di amanti della caccia.

I cacciatori si sono imbattuti in un cinghiale, inseguendolo all’interno della vegetazione, intrappolando da entrambi i versanti. I due uomini, l’uno di fronte all’altro hanno impedito il passaggio all’animale, e quando uno ha provato a sparare ha mancato l’ungulato colpendo il compagno di battuta.

Il proiettile ha raggiunto la caviglia del 68enne, che ha perso molto sangue, costringendo i soccorritori del 118 a immobilizzare l’arto e costringendo il trasporto all’ospedale Santi Antonio e Biagio di Alessandria pervia della notevole quantità di sangue persa dall’uomo, che tuttavia malgrado la gravità della ferita fortunatamente non rischia la vita.

Gli inquirenti giunti sul posto hanno sequestrato il bossolo che ha ferito il cacciatore, e indagano sulla dinamica della vicenda. Il 67enne rischia adesso una denuncia per lesioni.

16716

Related Articles

16716
Back to top button
Close
Close