Articoli HP

Le Residenze sabaude tra i più popolari Siti Unesco d’Italia

741
Tempo di lettura: 2 minuti

Torino e il Piemonte nella classifica dei siti Unesco italiani con più recensioni su Google

Ci sono anche Le Residenze Sabaude nella nuova classifica dei 10 Siti Unesco più apprezzati su Google.

Con ben 50mila e più recensioni, le dimore regali piemontesi ottengono il quarto posto iridato sorpassando alcuni dei patrimoni nazionali più celebri.

Ad oggi il sito comprende 22 edifici e rappresenta uno dei patrimoni storico-culturali più pregiati di tutta la regione.

La bellezza e l’unicità delle strutture ha fatto guadagnare alle Residenze sabaude l’iscrizione alla lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco dal 1997.

Parliamo di una storia che ha origine nel 1563, quando il Duca di Savoia, Emanuele Filiberto, decise di spostare la capitale del ducato da Chambery a Torino.

Il progetto di riorganizzazione della città, e di celebrazione della Casata, diede vita alla costruzione di un sistema di dimore regali sia al centro che intorno a Torino.

Agli 11 edifici sorti nel XVII e XVIII secolo, si aggiunsero poi le maisons de plaisance extraurbane che, grazie anche all’impegno di celebri architetti come Filippo Juvarra e Guarino Guarini, andarono a completare il sistema ideato dal Duca “Testa di Ferro”.

Il complesso a raggiera viene tradizionalmente diviso in due parti: la “Zona di Comando” ovvero il centro di Torino tra cui Palazzo Carignano e Palazzo reale; e la “Corona di delizie”, tutte le dimore fuori città come La Venaria Reale e il Castello del Valentino.

Sul podio dei siti Unesco troviamo in ordine Toscana, Liguria e Sicilia

Con il 2021 i siti patrimonio Unesco italiani sono saliti ufficialmente al numero record di 58 totali.

Il Bel Paese rimane ancora una delle nazioni più visitate al mondo, tuttavia quali sono i suoi luoghi più apprezzati in assoluto?

A questa domanda ha cercato rispondere Musement, stilando una classifica appunto dei 10 siti italiani Unesco più recensiti sul world wide web.

Ecco la top ten assoluta dei siti:

  • 1° Piazza del Duomo di Pisa.
  • 2° Palermo arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale.
  • 3° Costiera Amalfitana.
  • 4° Residenze Sabaude.
  • 5° Pompei, Ercolano e Torre Annunziata.
  • 6° Portovenere e le Cinque Terre.
  • 7° Parco Nazionale del Cilento e del vallo di Diano, con i siti archeologici di Paestum, Velia e la Certosa di Padula.
  • 8° Palazzo Reale di Caserta.
  • 9° Area Archeologica di Agrigento.
  • 10° sassi e Chiese Rupestri di Matera.

La stesura della classifica ha preso in considerazione il numero delle recensioni su Google, prendendo in analisi le categorie di siti culturali, naturali e paesaggi culturali tra le 58 meraviglie italiane.

Tuttavia, sono stati esclusi dalle analisi i centri storici e le città, mentre per i siti che comprendono più di un bene sono stati sommati i dati raccolti.

741

Related Articles

741
Back to top button
Close
Close