AmbienteArticoli HP

Torino, parte l’operazione “trashchallenge” per ripulire il Po

1450
Tempo di lettura: 2 minuti

Torino è pronta a ripulire il fiume Po, malgrado gli interventi dei responsabili Amiat, grazie alla “Trashchallenge“.

La sindaca torinese, Chiara Appendino, aveva mosso sdegno sul proprio profilo Facebook per coloro che inquinassero le acque del fiume.

Nel tratto della Città della Mole infatti si erano registrate due preoccupanti tendenze: l’effetto piante, che ha sporcato le acque, e un livello del fiume preoccupantemente basso.

Infatti dieci giorni fa era stato preposto un intervento straordinario per la pulizia nel tratto torinese delle acque fluviali. Tuttavia la situazione, a distanza di neanche due settimane, è definitivamente migliorata.

Per ripulire il letto d’acqua, tuttavia diverse associazioni torinesi, molte delle quali sportive, hanno deciso di assoldare volontari per ripulire il letto d’acqua.

Torino, parte l'operazione "trashchallange" per ripulire il Po
Torino, parte l’operazione “trashchallenge” per ripulire il Po

A Torino parte la Trashchallenge per ripulire il fiume Po: i dettagli

Diverse organizzazione locali hanno deciso di indire una Trashchallenge domenica 12 settembre 2021 per rimuovere immondizia dal Fiume Po.

L’intervento prevede al rimozione di spazzatura per un tratto di fiume di circa dieci chilometri di lunghezza.

I volontari puliranno gli argini del fiume a piedi e in bicicletta, e anche in acqua grazie all’ausilio di canoe delle associazioni locali di canottaggio.

Inoltre l’evento prevederà spettacoli e buffet.

L’organizzazione è curata dalle seguenti associaizoni:

  • Istituto Scholé
  • Legambiente
  • United Sport
  • VDL
  • Decathlon
  • Triciclo
  • Casa dell’Ambiente

L’evento si svolgerà il 12 settembre, domenica, e sarà necessaria la obbligazione obbligatoria. Per prenotarsi è sufficiente compilare questo form cliccando qui.

I volontari si registreranno presso Viale Umberto Cagni 37, a Torino, presso il punto Imbarchino. Ad oggi le adesioni sono oltre 200.

Il programma integrale è il seguente:

  • 09.00: ritrovo e registrazione presso l’Imbarchino (viale Umberto Cagni 37), , presentazione evento, suddivisione per gruppi e consegna kit per i volontari
  • 10.00-13.00: ripulitura delle acque, sponde e zone delle banchine fluviali con gruppi di canottieri, canoisti, runners e ciclisti suddivisi per gruppi
  • 13.00-14.00: pausa pranzo con ristoro offerto dagli sponsor
  • 14.00-16.30: ripulitura conclusiva e attività sportive
  • 17.00 in poi: ritrovo presso l’Imbarchino per aperitivo a buffet e dj-set.

1450

Related Articles

1450
Back to top button
Close
Close