Territorio

Alla scoperta della bellissima Val Chisone in Piemonte

Tempo di lettura: 3 minuti

La Val Chisone è una valle alpina situata nella provincia di Torino, in Piemonte. Confinante con la Val di Susa, la Val Pellice e la pianura padana: è la porta d’ingresso al Parco Orsiera Rocciavre e al Gran Bosco di Salbertrand. Il nome deriva dal latino clausum, che significa chiuso, tuttavia la valle è tutto tranne che chiusa. Questa meravigliosa vallata offre una varietà di attrazioni, borghi pittoreschi, parchi naturali mozzafiato e una ricca tradizione gastronomica.

Fenestrelle e il Forte

Non si può parlare di cosa vedere in Val Chisone senza menzionare Fenestrelle e il suo Forte: uno dei luoghi più iconici della zona. Questo comune di montagna è famoso per ospitare uno dei più estesi complessi fortificati del mondo, il Forte di Fenestrelle.

Il Forte di Fenestrelle è costituito da una serie di edifici difensivi di diversa grandezza, tra cui i tre principali: San Carlo, Tre Denti e Delle Valli. Questi forti sono collegati da una lunga scala coperta di 4000 scalini che si inerpica sul crinale del monte Orsiera. Una visita al Forte di Fenestrelle è un’esperienza unica, in cui potrai immergerti nella storia e godere di panorami mozzafiato sulla valle.

Usseaux e le sue borgate

A poche curve di distanza da Fenestrelle si trova Usseaux, un borgo montano dal fascino d’altri tempi inserito nella lista dei Borghi più Belli d’Italia.

Usseaux è un condensato di cinque borghi diversi: il capoluogo, Usseaux, e quattro borgate – Laux, Balboutet, Fraisse, Pourrieres. Il centro principale è caratterizzato dai numerosi murales che ritraggono episodi di vita alpina e contadina.

Una visita a Balboutet è consigliata per vedere le meridiane disseminate lungo il nucleo abitato. Inoltre ai più allenati si consiglia l’escursione fino a Pian dell’Alpe e la Strada dell’Assietta.

Invece, la frazione di Laux è caratterizzata dal suo bel laghetto incorniciato dalle vette meta ideale per picnic nella stagione calda e per camminate/ciaspolate negli altri periodi dell’anno.

Il Parco Orsiera Rocciavre

La Val Chisone è un paradiso per gli amanti della natura e qui si trova uno dei parchi naturali più belli della zona è il Parco Orsiera Rocciavre.

Il Parco Orsiera Rocciavre è un ambiente naturale magico con pascoli rigogliosi, un cielo azzurro intenso e alte montagne. Qui è stata da poco installata una grande panchina verde splendente aderente al progetto Big Bench Community Project. La panchina si trova vicino al Rifugio Lago delle Rane ed è perfettamente incastonata in una splendida cornice naturale.

Il Colle dell’Assietta

Il Colle dell’Assietta è un luogo incantevole situato tra la Val di Susa e la Val Chisone

Questo passo di montagna è famoso per essere stato il luogo dell’omonima battaglia del ‘700 e per la grande muraglia europea, il forte di Fenestrelle. La strada dell’Assietta offre un panorama mozzafiato ed è il punto ideale di partenza per escursioni a piedi o in mountain bike.

La gastronomia

La Val Chisone è anche famosa per la sua ricca tradizione gastronomica. I piatti tipici della zona sono un vero e proprio tripudio di sapori, con ingredienti freschi e genuini. E tra questi ricordiamo tagliolini alla Chisone, i tajarin, gli gnocchi di patate, la bagna cauda, la frittata di erbe, la polenta e i dolci a base di nocciole. Inoltre, la Val Chisone Piedmont è rinomata per i suoi prodotti tipici, come il formaggio di capra, il miele, la marmellata di mirtilli, il pane di segale e le castagne.

Come arrivare in Val Chisone

La Val Chisone è facilmente raggiungibile da Torino e dalle principali città circostanti, ecco come:

  • In auto, puoi percorrere l’autostrada Torino-Pinerolo e seguire le indicazioni per la Val Chisone e Sestriere.
  • In alternativa c’è il treno fino a Pinerolo e da lì proseguire con le autolinee locali.

Tag

Related Articles

Back to top button
Close