Articoli HP

Giancarlo: il locale dei Murazzi senza autorizzazione

1125
Tempo di lettura: 2 minuti

Giancarlo Uno, lo storico locale della zona destra dei Murazzi di Torino è stato scoperto senza autorizzazione di Pubblico spettacolo. Una mancanza che, di fatto, limita l’attività di club notturno.

Il locale che ha riaperto le proprie porte solo lo scorso 9 giugno, insomma, è già finito nell’occhio del ciclone della burocrazia cittadina.

Una notizia, quella della riapertura, che era da tempo nell’aria, nell’ambito del progetto di Palazzo Civico di rilancio della zona di piazza Vittorio e che ha fatto felice il popolo della notte.

Soprattutto i torinesi non più giovanissimi che ricordavano con un po’ di malinconia le arcate dello storico del locale in cui facevano l’alba tra musica, balli e drink.

Giancarlo Uno è l’unico locale aperto dei Murazzi ad aver mantenuto una vocazione notturna.

Lungo lo stesso lato sopra corso Cairoli, sono infatti presenti il ristorante nippo- brasiliano Bomaki e il Porto Urbano. Entrambi i locali sono più a vocazione enogastronomica a favore di una clientela meno giovane rispetto a Giancarlo.

L’apertura degli altri locali sulla riva del Po è prevista per la primavera 2023. Il prossimo anno inaugureranno tutti gli spazi delle arcate ancora vuoti.

Nel bando comunali sono solo 3 gli spazi che non sono ancora stati assegnati da parte di Palazzo Civico e che rimarranno vuoti.

La mancanza delle autorizzazioni

Neanche pochi mesi , però, e già per Giancarlo, aperto tutti i giorni, dal martedì alla domenica fino alle 05:30 della mattina, si sono paventati i primi problemi.

Giovedì scorso durante un controllo di ruotine da parte dei vigili urbani della città è emerso che lo storico locale è senza licenza di pubblico spettacolo. Giancarlo Uno al momento possiede solo la licenza per la somministrazione di bevande ed alcolici, ma non quella che consente di mettere musica e far ballare i propri clienti.

Un incidente di percorso di cui ha già discusso Palazzo Civico nella Commissione Commercio, secondo cui il locale dei Murazzi non abbia mai fatto richiesta per ottenere la licenza

Speriamo si tratti solo di una svista di rodaggio e che il locale mantenga la propria vocazione di club

1125

Related Articles

1125
Back to top button
Close
Close