Enogastronomia

Apre a Torino il Caffè dell’Orologio: i sapori del Piemonte nel cuore di San Salvario

2751
Tempo di lettura: < 1 minuto

Apre a Torino il Caffè dell’Orologio.

Una grande novità, che sbarca nel cuore di San Salvario. Questo nuovo bar, infatti, apre i battenti in via Morgari 16/A, in uno dei punti centrali del quartiere più conosciuto per la movida nel capoluogo piemontese.

Si tratta di una nuova proposta, che differisce molto dal grosso dei locali presenti in zona. Nello specifico, il caffè dell’orologio proporrà le sue prelibatezze e specialità a partire da pranzo, fino ad arrivare a orario di aperitivo.

Il bar attirerà a sé la clientela con una vasta proposta di piatti e bevande a trazione tipicamente piemontese. Il locale si configura come uno dei simboli del Piemonte in una zona che è notoriamente caratterizzata dalla presenza di attività multietniche. Uno strappo alla regola di San Salvario, con un’apertura più vicina ai nostri territori.

A Torino apre il caffè dell’orologio: le grandi proposte della cucina

Frequentando il Caffè dell’Orologio si potranno degustare delle vere e proprie delizie della cultura enogastronomica nostrana.

Sul menù si trovano i piatti più rinomati della tradizione culinaria del Piemonte. Non mancheranno, chiaramente, i pezzi forti come il vitello tonnato e le lumache, e molti altri simboli della tavola piemontese.

Alle bontà della cucina si affiancheranno i vini piemontesi, provenienti da qualsiasi zona della nostra regione. Ci sarà spazio per i vini della Val Susa e quelli delle Colline Torinesi, accompagnati da una vasta proposta enologica delle altre province piemontesi.

A corredo di tutto ciò ci sarà anche un ambiente piuttosto particolare. Gli arredi e le opere d’arte interne sono un concentrato del mondo piemontese. Tra opere, elementi interni e molte altre particolarità, i clienti saranno immersi in un ambiente chr non sarà soltanto un’esperienza enogastronomica, ma un vero e proprio viaggio sensoriale.

Insomma, a due passi dal centro sorge un nuovo punto di riferimento per gli amanti della cucina piemontese e per i numerosi curiosi che desiderano degustarne le specialità.

(Foto tratta da www.slurpy.it)

2751

Related Articles

2751
Back to top button
Close
Close