Articoli HPTerritorio

Torino, arriva il secondo negozio di Humana Vintage in città

1836
Tempo di lettura: < 1 minuto

A Torino è sempre più febbre del vintage, ed è per questo che l’insegna Humana ha deciso di raddoppiare nella Città della Mole.

Una scelta, quella di aprire un secondo punto vendita, che arriva in un periodo delicato per l’economia mondiale, in piena crisi per via del Covid.

I problemi economici si sono registrati anche nel capoluogo piemontese, soprattutto nel settore del turismo e della ristorazione.

Tuttavia, malgrado il periodo incerto, Torino sta riscoprendo la magia del vintage e dei capi datati. Dato confermato dall’attenzione crescente dei torinesi verso il mercato retrò, con in città l’arrivo di Vinokilo, mercatino dell’usato con merce venduta al chilo.

Humana vintage decide di aprire un secondo punto vendita a Torino: i dettagli

Humana Vintage, catena di negozi che vendono abbigliamento di seconda mano e retrò, raddoppia la sua presenza sotto la Mole Antonellina.

L’insegna aprirà il suo undicesimo store sul territorio nazionale, il secondo a Torino, in via Po 39 il prossimo sabato 15 gennaio 2022. Questo locale si aggiunge a quello di via Pietro Micca e al punto vendita Humana Second Hand di Corso Vittorio Emanuele II.

Una presenza fisica importante, malgrado la recessione economica, che si aggiunge alla vendita online dalla app ufficiale di Humana.

L’offerta proposta comprende i migliori capi degli anni ’60 fino a quelli del ’90, che vanno dal vestiario, agli accessori passando dalla bigiotteria. Non mancheranno, inoltre, abiti sartoriali di grande pregio.

Acquistare capi di seconda mano, oltre al risparmio, permetterà di impattare meno sull’ambiente, producendo così meno rifiuti.

Il costo dei prodotti sarà accessibile a tutti, e permetterà di sostenere le missioni umanitarie di Humana nel mondo, soprattutto nei paesi del sud dell’Africa, ma non solo.

Humana People to People Italia è infatti l’associazione umanitaria indipendente collegata al progetto, che porta avanti progetti per lo sviluppo del sud del mondo e azioni di sensibilizzazione sociale in Italia.

1836

Related Articles

1836
Back to top button
Close
Close