Storia

Le Scuderie Juvarriane alla Reggia di Venaria: storia e curiosità sul capolavoro barocco

940
Tempo di lettura: 2 minuti

Il barocco europeo, e specialmente quello torinese, ha nelle Scuderie Juvarriane all’interno della Reggia di Venaria uno degli spazi espositivi più imponenti del Vecchio Continente.

Partorite dalla matita di Filippo Juvarra, che ha disegnato col suo iconico stile barocco l’imponente ala della Reggia.

La duplice fabbrica di Scuderia Grande e Citroniera funge inoltre da unione, dietro un grande corpo di facciata che funge da quinta architettonica per i Giardini, tra i due ambienti.

Foto in bianco e nero delle scuderie Reali alla Reggia di Venaria

Curiosità sulle Scuderie Juvarriane all’interno della Reggia di Venaria

Une delle aree espositive più grandi della residenza sabauda, è stata realizzata dal maestro barocco a cavallo tra il 1722 e il 1727, anno del completamento.

La navata, assieme a quella della Galleria Diana, è una delle più grandi da lui create: misura 148 metri di lunghezza, larga 12, alta 15. In Piemonte non esiste una navata con dimensioni maggiori, e in Europa è paragonabile a quella realizzata da Jean Aubert nel castello di Chantilly.

Nel corso di tutto il 1700 la scuderia tenne prettamente la sua fruizione come stalla militare. Infatti la scuderia poteva contenere circa 200 cavalli, offrendo inoltre riparo alla vicina Citroniera.

La Citroniera è illuminata da grandi finestroni ed lunga anch’essa 148 metri. L’imponente dimensione era motiva da funzione pratica, come quella di conservare casse di agrumi. Infatti all’interno della galleria erano conservabili fino a 400 casse di frutti, oltre a gelsomini, melograni e oleandri.

Juvarra ha inoltre previsto un ampio  corredo a stucco per lesene, nicchie oltre ad aperture e volte per completare la Galleria Grande. Corredo completato in maniera parziale e sparito successivamente nel diciannovesimo secolo.

Scuderie Juvariane Reggia di Venaria di giorno

Come visitare le Scuderie Juvarriane

Le Scuderie Juvarriane sono visitabili, salvo eventi o lavori di restauro, tutto l’anno.

L’ingresso è consentito nel pacchetto da 20€, che consente l’accesso ad ogni ala visitabile della Reggia di Venaria. Il titolo di acquisto è disponibile cliccando qui.

Informazioni e Contatti

  • Indirizzo: Piazza della Repubblica 4, Venaria Reale
  • Orario apertura al pubblico:

Da martedì a venerdì: dalle ore 10 alle 17 Sabato e domenica e festivi: dalle ore 10 alle 19

  • Telefono:  011 – 4992333
  • Email: prenotazioni@lavenaria.it

Tag
940

Related Articles

940
Back to top button
Close
Close