Articoli HPTerritorio

Torino, la pulizia dei portici di via Roma gestita da un consorzio di privati cittadini

2275
Tempo di lettura: < 1 minuto

Tutte le mattine, a Torino, Via Roma si sveglia con i marmi lucidati e i portici spazzati, a rendere possibile la pulizia di Via Roma sono gli addetti di un consorzio che opera dagli anni ’80, ma ignoto alla maggior parte dei torinesi.

Tutte le mattine, tolta la domenica, si possono trovare gli addetti riconoscibili grazie alle pettorine arancioni. Armati di scope e sacchetti, ripuliscono i portici e raccolgono i rifiuti abbandonati per terra. Un’iniziativa che va avanti grazie all’impegno di residenti e commercianti, che affidano a un’impresa la cura dei famosi portici torinesi, sempre pieni di turisti e cittadini. A loro spese, ovviamente.

La pulizia di Via Roma a Torino viene gestita da un consorzio di privati cittadini: i dettagli

Paolo Bertolini fa parte dell’associazione commercianti e da poco è anche presidente del consorzio. Per lui, la pulizia di via Roma è un qualcosa di concreto per mantenere bella la famosa passeggiata. Le pulizie si svolgono ogni giorno dalle ore 5 alle 6 e un addetto rimane fino alle 10:30 in caso di interventi d’emergenza. Nelle giornate più affollate, si svolge poi una seconda pulizia, fatta nel primo pomeriggio.

Bertolini sottolinea come questo potrebbe essere un modo per sensibilizzare i cittadini torinesi ad avere più cura nei confronti della loro città. Non solo per renderla più vivibile, ma anche perché sia decorosa e bella per i turisti. La pulizia di via Roma dimostra inoltre l’amore per questa via. Nonostante l’aspetto pulito,

Via Roma continua però a essere una strada dal doppio volto. Da un lato, le luci, il lusso, le vetrine. Dall’altro, i bivacchi dei senzatetto che cercano riparo dal freddo negli angoli.

Presto però La pulizia di via Roma non rimarrà più l’unico esempio positivo da seguire. È in arrivo infatti un altro progetto, che dovrebbe partire nei prossimi mesi. Capofila è infatti un’iniziativa di Fondazione Contrada Onlus. L’obiettivo è quello di creare un sistema di pulizia per i portici di via Po, via Cernaia, via Nizza e via Sacchi. Per la fine del 2021 si raccoglieranno le adesioni di inquilini e condomini e il passo successivo sarà pubblicare il bando per individuare le imprese. L’intento è garantire tre grandi interventi di pulizia all’anno in queste zone, per preservare i portici storici torinesi famosi in tutto il mondo.

2275

Related Articles

2275
Back to top button
Close
Close