Articoli HPBusinessTerritorio

Economia, Ferrero riconosce un premio di 2200 euro ai suoi dipendenti in tutta Italia

2104
Tempo di lettura: < 1 minuto

In un periodo complesso per l’economia, il Gruppo Ferrero riconosce un maxi premio da oltre 2 mila euro a tutti i propri dipendenti in Italia.

Un riconoscimento al lavoro di oltre 6 mila operai, che hanno contribuito a rendere l’azienda piemontese una delle più apprezzate al mondo.

Infatti Nutella, prodotto simbolo aziendale, è stata riconosciuta come il marchio più amato dagli italiani nel 2017.

L’impresa fondata da Michele Ferrero nel 1946 è da sempre una delle più attente alla soddisfazione dei propri lavoratori. Infatti anche lo scorso anno la Ferrero ha riconosciuto un premio ai propri lavoratori di oltre 2 mila euro lordi.

La politica del premio ai lavoratori è ben radicata anche in un’altra azienda piemontese, la Lavazza, che lo scorso anno ha riconosciuto un premio di 3500 euro ai propri operai e manager.

Ferrero riconosce un premio ai propri dipendenti di oltre 2 mila euro: i dettagli

6 mila lavoratori Ferrero, tra operai e impiegati, riceverà nella prossima busta paga un cospicuo premio per aver raggiunto tutti gli obiettivi aziendali.

Il premio si aggira attorno ai 2200 euro, leggermente variabile in base alle sedi di lavoro. Il bonus è previsto da un accordo integrativo aziendale, e sarà defiscalizzato.

L’azienda lo ha comunicato ai sindacati di FAI-CISL,FLAI-CGIL e UIL-UILA sia territoriali che nazionali tramite in un incontro in videoconferenza.

L’importo è determinato da due parametri:

  • Risultato economico unico per tutta l’azienda – incidenza del 30%
  • Risultato gestionale legato all’andamento specifico di ogni stabilimento/area – incidenza del 70%

Tutte le parti in causa, sia aziendali che sindacali, hanno espresso grande soddisfazione per il risultato raggiunto.

Ferrero sottolinea che alla base del successo, in questi anni di pandemia, sia stato proprio il rispetto delle normative anti contagio. Il rispetto delle normative ha permesso ai lavoratori di lavorare in piena sicurezza.

I sindacati hanno inoltre elogiato la ditta per i continui controlli finalizzati al rispetto delle norme.

2104

Related Articles

2104
Back to top button
Close
Close