AmbienteTerritorio

Torino, il saldo alberi piantati-abbattuti è positivo: la gioia della sindaca Appendino

489
Tempo di lettura: 2 minuti

Torino è sempre più verde, come dimostra il saldo tra gli alberi abbattuti e quelli piantati dell’ultimo lustro, in positivo dopo anni.

Quello di far crescere il numero degli alberi in città è sempre stato uno dei perni del programma gestionale della giunta a 5 Stelle.

Infatti è stata la stessa sindaca Chiara Appendino ha mostrare tutta la sua gioia per un risultato, a suo dire, molto importante per il capoluogo piemontese.

Come sempre la prima cittadina ha scelto di veicolare il proprio messaggio sui social, questa volta attraverso il suo profilo Facebook. Pochi giorni fa la sindaca aveva utilizzato Instagram per parlare del progetto della Linea Metro 2.

La prima cittadina utilizza i dati del bilancio arboreo approvato da Palazzo di Città a inizio agosto. Il documento mostra come a Torino, per ogni nascituro sono stati piantati 2.3 alberi.

Dal 2016 ad oggi, sotto la Mole si sono registrati incrementi di alberi pari a 72 mila e 310,in fronte alle circa 31 mila nascite di bambine registrate dall’ufficio anagrafe nello stesso lasso di tempo.

Il capoluogo piemontese conta attualmente 147 mila 430 alberi, a cui vanno sommati 230 mila in territorio collinare.

La sindaca Appendino esulta per il saldo degli alberi a Torino: il post

Chiara Appendino, sindaca di Torino ha espresso gioia per il saldo riguardante la crescita di piante nella Città della Mole.

Ha scelto come sempre Facebook per elargire i numeri della propria amministrazione.

Ecco il post integrale con le sue parole:

Buongiorno, Torino!
Sono 72.310 i nuovi alberi che avremo piantato dal 2016 a fine 2021.
Per darvi un ordine di grandezza, è di 147.430 il numero totale di alberi della città (fine 2020) fra viali alberati, parchi e giardini.
Ma ogni anno, effettuando le dovute manutenzioni e i relativi controlli, alcuni alberi devono essere abbattuti e, ovviamente, c’è un saldo (che può essere positivo o negativo) fra alberi piantati e alberi abbattuti.
In passato questo saldo era negativo, ovvero ogni anno si tagliavano più alberi di quanti se ne piantassero.
Noi, invece, rispetto al quinquennio precedente, siamo riusciti a invertire questa tendenza, trasformando il saldo arboreo in positivo
E’ un risultato di cui vado particolarmente orgogliosa e che volevo condividere con tutti voi.

Per questo vorrei ringraziare l’assessore Alberto Unia, tutte le persone che hanno seguito i progetti di forestazione urbana e tutto il personale della Città che si occupa del Verde Pubblico con dedizione e professionalità.
Per una Torino sempre più verde e sostenibile.

#TorinoRiparte”

489

Related Articles

489
Back to top button
Close
Close