Articoli HPTerritorio

A Torino nuova morsa contro la criminalità: pronte 350 telecamere di sicurezza

2414
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il Comune di Torino vuole continuare la lotta alla criminalità e si prepara a installare 350 telecamere di sicurezza.

Da tempo la Città della Mole è preoccupata dalla micro criminalità che ha invaso le vie cittadine. I residenti infatti nutrono timore nei confronti degli spacciatori che invadono la città, oltre che dai topi d’appartamento.

Il piano voluto dal Comune prevede una fitta rete di occhi virtuali, soprattutto nelle zone a rischio, come la periferia Nord.

Il bando, inoltre, prevede nuovi dispositivi di sicurezza, come le Body Cam per i vigili urbani.

Un progetto che vedrà, tra telecamere fisse e mobili, 350 nuovi dispositivi di registrazione in ogni angolo della metropoli, a cui più avanti si aggiungerà il resto dell’area metropolitana.

Il comune di Torino ha emanato un bando da 350 telecamere di sicurezza: i dettagli

Il Comune di Torino non è rimasto indifferente alle richieste dei cittadini, preoccupati dalla crescente criminalità in città.

Il piano prevede 285 telecamere fisse, posizionate nelle aree urbane a maggiore rischio, e con il maggior numero di segnalazioni di infrazioni.

A queste andranno aggiunte 70 body cam in dotazione ai vigili urbani, che grazie a questi strumenti potranno riprendere il loro operato. In questi giorni gli agenti della polizia municipale infatti stanno tenendo un corso di aggiornamento per apprendere le dinamiche di queste nuove telecamere.

A queste andranno aggiunte 8 nuove telecamere mobili, che andranno spostate seconde le esigenze e in base al flusso delle segnalazioni.

Il Comune coprirà in un primo momento le seguenti aree:

  • Barriera di Milano
  • Aurora
  • Borgo Vittoria
  • Madonna di Campagna

Successivamente verranno coperte tutte le aree della città interessate dal piano di sicurezza.

Le installazioni arriveranno non oltre dicembre 2021. Il comune spenderà poco meno di un milione di euro. Il budget prevede, inoltre, un ulteriore fondo da 1,2 milioni per l’intera area metropolitana.

2414

Related Articles

2414
Back to top button
Close
Close