Articoli HPSanità

A breve l’apertura del nuovo hub vaccinale al Lingotto

6267
Tempo di lettura: 2 minuti

Il Commissario Figluolo inaugurerà il nuovo punto vaccinale di Torino da 1500 iniezioni al giorno

A sostegno della campagna vaccinale piemontese arriva il nuovo maxi hub del Lingotto.

Una struttura da venti box con un centinaio tra medici, infermieri e operatori sanitari che, ospitata al piano terra dell’ex stabilimento FIAT, diventerà il più grande centro vaccinale di Torino.

Il nuovo impianto consentirà la somministrazione di mille dosi nei primi giorni di collaudo, per poi arrivare a 1500 a regime.

Ad inaugurarlo ci sarà proprio il generale Francesco Figluolo, ora commissario di governo per l’emergenza Covid-19, che sarà in visita in Piemonte mercoledì e giovedì prossimo.

Il nuovo hub del Lingotto si troverà negli spazi sottostanti al centro commerciale 8Gallery.

Pertanto l’ingresso sarà separato rispetto a quello dei negozi: si entrerà infatti da via Giacomo Mattè Trucco.

Nel frattempo prosegue il lavoro di installazione dei box e degli spazi di accoglienza e controllo di chi arriverà sul posto per ricevere la propria dose di vaccino.

L’hub ad ogni modo non è destinato al momento per una fascia d’età specifica, ma il prossimo obiettivo sarà quello di averlo disponibile per le vaccinazioni degli over 70 e gli over 60, per i quali la campagna è già iniziata, anche se a rilento.

Le somministrazioni con il vaccino AstraZeneca

In un primo momento, le somministrazioni vedranno l’impiego prioritario dell’antidoto anglo-svedese, consigliato per queste fasce d’età dall’Aifa e dall’Istituto superiore di sanità.

La decisione di scegliere il Lingotto come nuovo hub per i vaccini è arrivata da ragioni prettamente logistiche.

L’area infatti è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici urbani, in quanto presenta anche una fermata della metropolitana.

E inoltre l’Asl di Torino ha riservato il parcheggio dietro la palazzina a tutti coloro che arriveranno per il vaccino, i quali potranno quindi lasciare la propria auto gratuitamente.

Il centro vaccinale sarà operativo dalle 8 alle 20, ma in futuro, qualora le scorte delle dosi e il personale lo consentiranno, si potranno anche proseguire le attività in serata.

Il programma garantirà, o almeno, cercherà di garantire, 125 dosi somministrate all’ora distribuite su venti linee vaccinali che vedranno il lavoro di 100-120 persone contemporaneamente.

Anche l’hub del Lingotto ovviamente sarà aperto ai medici di famiglia che hanno dato la disponibilità a partecipare alla campagna e che, a causa degli spazi limitati, non possono vaccinare nei loro ambulatori.

Il percorso, d’altro canto, sarà quello della prassi: una volta arrivati sul posto, i cittadini dovranno presentarsi all’accoglienza, identificarsi e in seguito fare l’anamnesi del proprio stato di salute, compilare i moduli per il consenso informato per poi attendere la somministrazione delle dose.

Dopo dovranno attendere 15 minuti di osservazione, per monitorare eventuali effetti collaterali improvvisi, come richiesto dalla procedura standardizzata.

Perciò l’hub vaccinale del Lingotto sarà il quinto in tutta la Città di Torino, dopo quelli al Cus di via Artom, all’Allianz Stadium e i due centri di via Gorizia e via Schio.

Hub 8 Gallery Lingotto

  • Indirizzo: Via Nizza 230, Torino
  • Inaugurazione: 14 aprile
  • Orario d’apertura: dalle 8 alle 20

6267

Related Articles

6267
Back to top button
Close
Close