Articoli HPTerritorio

Sono 900 i cantieri a Torino nel 2021: una mappa web per vederli tutti

594
Tempo di lettura: 2 minuti

Dagli interventi sulla pavimentazione ai cantieri per le gallerie, la Città di Torino spende 12 milioni per il restauro delle strade

Una mappa interattiva per localizzare tutti i cantieri di Torino in corso o che partiranno quest’anno.

Questa è la nuova idea della Giunta Comunale pentastellata per fare luce sulla totalità dei lavori di costruzione, che sono partiti o che stanno per partire, sulle strade del capoluogo piemontese.

La mappa è disponibile via Internet, attraverso il portale Google Maps, e permette appunto di vedere tutti i 916 cantieri operativi nel 2021.

Consultandola inoltre è possibile scoprire tutti i dettagli di quelli già partiti: dal committente, al tipo d’intervento e anche, in alcuni casi, la data di inizio e di fine.

Molti dei cantieri attualmente in corso sono di grandi dimensioni e comportano importanti modifiche alla viabilità della zona di riferimento, come nel caso dei lavori lungo corso Grosseto per la Torino-Ceres.

La maggior parte però sono più piccioli, come quelli per il rifacimento di via Sacchi, che partiranno a giugno, così come i lavori lungo l’asse di via Nizza, da via Carmagnola a piazza Bengasi, in partenza a settembre.

Ciò nonostante questi ultimi porteranno non pochi problemi ai torinesi, soprattutto dal momento in cui andranno a interessare un’area che ormai da anni sta patendo le conseguenze dei lavori per la metropolitana.

Il disagio tuttavia andrà eventualmente ad aumentare con l’inizio dei cantieri in via Piero della Francesca, per i quali si dovrà deviare il traffico in modo da installare le nuove traversine dei tram.

Ovviamente i cantieri di Torino elencati sul portale non riguarderanno solo il restyling delle strade, ma anche il teleriscaldamento, interventi alla reti di gas e acqua, sostituzione dei semafori e anche manutenzione delle piazzole per i bus e i tram.

Sono 900 i cantieri a Torino nel 2021: una mappa web per vederli tutti
Sono 900 i cantieri a Torino nel 2021: una mappa web per vederli tutti

Gran parte dei cantieri in programma prenderanno piede prima dell’estate

La decisione del Comune è stata quella di cambiare il modus operandi per il 2021.

Se negli anni passati i lavori venivano esclusivamente realizzati nel periodo estivo per sfruttare la riduzione del traffico.

Con il cambiamento della abitudini dei cittadini a causa del Covid, quest’anno si è preferito distribuire gli interventi lungo un arco di tempo più ampio.

Tra il 2020 e il 2021 il Comune di Torino è riuscito a garantire una quota di investimenti quasi pari ai livelli degli anni scorsi, sarà infatti di 11,4 milioni di euro la somma che nel corso dell’anno andrà a coprire i costi dei cantieri di tutta la città.

Di certo il numero dei lavori sarà di poco inferiore a quello degli anni passati, ma l’obiettivo è quello di rimarcare le differenze con la giunta comunale precedente, che non aveva mai messo a bilancio più di 5 milioni di euro annui.

Il portale di conseguenza consentirà all’amministrazione di essere più trasparente e corretta dal punto di vista informativo, in modo da colmare le richieste provenienti dai negozianti e migliorare la programmazione (link portale).

594

Related Articles

594
Back to top button
Close
Close