Articoli HPTrasporti

Stanziati 47 milioni per la Torino-Ceres, in progetto una metro per Caselle Aeroporto

5905
Tempo di lettura: < 1 minuto

Stanziati 47 milioni per la Torino-Ceres, in progetto una metro per Caselle Aeroporto

La Conferenza Stato-Regioni ha appena stanziato 47 milioni e mezzo per la linea ferroviaria Torino-Ceres.

Parliamo di una delle tratte più antiche d’Italia: parte da Stazione Dora, passa da Caselle Aeroporto e arriva a Ceres, nelle Valli di Lanzo. Una linea utilizzata da circa 2 milioni di utenti l’anno.

“Si tratta di un altro passo concreto per promuovere la mobilità integrata dei nostri territori”, commenta soddisfatto Davide Gariglio, della Commissione Trasporti della Camera, ringraziando il ministro dei Trasporti De Micheli.

Grazie al finanziamento di 47 milioni di euro si potrà infatti completare la linea ferroviaria Torino-Ceres.

Non solo. I soldi serviranno ad implementare l’innovativo sistema di controllo della marcia del treno, chiamato SCMT, che mantiene sotto vigilanza elettronica il comportamento del personale di macchina.

Il progetto prevede, inoltre, l’apertura di un sottopasso veicolare nella città di Ciriè, divisa dalla ferrovia.

L’intervento permetterà un collegamento diretto e sicuro tra Torino, l’Aeroporto di Caselle, Ciriè e le Valli di Lanzo. Un passaggio importante per lo sviluppo di un territorio come quello torinese, formato da comuni di pianura ma anche di montagna.

Un’ulteriore novità riguarda la gestione della linea Torino-Ceres: Trenitalia subentrerà a Gtt.

Tutto questo in attesa del nuovo Movicentro di Venaria, che sarà terminato entro la primavera del 2020 e faciliterà l’interscambio auto-treno, nell’area circostante la stazione ferroviaria di Venaria.

Tag
5905

Related Articles

5905
Back to top button
Close
Close