Articoli HPTerritorio

Via Roma interamente pedonale nel weekend: c’è l’intesa

1360
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo la decisione di rendere alcuni tratti della città pedonali, il comune ha deciso di rendere Via Roma pedonale nel weekend, al fine di evitare assembramenti.

L’esigenza di quel rendere il tratto della città pedonale nasce dai continui assembramenti, code e file fuori dai negozi nello scorso weekend.

La modifica del tratto di viabilità sarà valida dalle ore 10 alle 22.

Via Roma pedonale nel weekend: c’è l’intesa

La riapertura dei locali, legati allargamento delle restrizioni legate alla zona gialla, ha portate diversi assembramenti nelle vie del centro.

Malgrado gli inviti al senso civico, le settimane dello shopping pre natalizio hanno portato la gente a riversarsi nelle strade in cerca delle offerte migliori.

Una situazione sfuggita di mano alle autorità, che stanno provando diversi metodi per controllare la curva dei contagi.

Il Comune, in una larga intesa con prefettura ed esercenti, ha varato il divieto di transito delle autovetture su via Roma dalle ore 10 alle 22 per le giornate di sabato e domenica.

Una restrizione che, però, toccherò anche le zona adiacenti alla via centrale.

Infatti, il divieto è stato emanato anche per il tratto tra Piazza Carlo Felice e piazza Cln.

Nessun divieto per le altre arterie dello shopping

Tuttavia, le altre arterie dello shopping cittadino, malgrado gli assembramenti dello scorso weekend non saranno toccati da restrizioni.

Infatti, Via Garibaldi, Via Po e Via Lagrange non saranno soggette a nessun tipo di limitazione oltre alle canoniche raccomandazioni di prudenza.

L’idea di rendere pedonale Via Roma è il male minore a detta di commercianti, comune e prefetto.

Una iniziativa mossa a non penalizzare i lavoratori, a rischio chiusura nelle festività stando ai rumors provenienti da Roma, e che permetterà a tutti di lavorare in maggior sicurezza.

L’altro proposta, poi accantonata, era quella di istituire un senso unico pedonale in via Roma.

Questa soluzione era stata proposta anche per lo shopping di Via Po e Via Garibaldi, trovando anche qua il diniego delle autorità.

Il motivo del rifiuto a tale proposta viene dall’eccessivo utilizzo di vigili urbani che l’iniziativa avrebbe richiesto, ma da palazzo di città fanno sapere che i controlli saranno comunque inaspriti.

1360

Related Articles

1360
Back to top button
Close
Close