Articoli HPUrbanistica

Torino e mobilità bici: nuovo limite di velocità a 20 Km/h su corso San Maurizio

1951
Tempo di lettura: 2 minuti

In corso San Maurizio, nel centro del capoluogo piemontese, il nuovo limite di velocità per i mezzi a motore sarà di 20 chilometri orari. Una mossa nel rispetto della nuova mobilità bici a Torino varato da Maria Lapietra, assessore ai trasporti torinese. L’aggiornamento sugli sviluppi del progetto è avvenuto in occasione della chiusura della settimana della mobilità sostenibile detta la nuova via.

Soddisfazione per il nuovo limite di velocità a tutela dei ciclisti

Una mossa in segno della sostenibilità e nel rispetto progressivo delle nuove abitudine urbane. Così come già successo in corso Francia, il nuovo piano di viabilità prevede che in corso San Maurizio venga totalmente riasfaltato il manto stradale e abbassato il limite di velocità a 20 chilometri orari per i mezzi a motore.

L’assessore Lapietra spiega come Torino sia al centro della lotta all’inquinamento urbano. Grazie ai contributi per la viabilità sostenibile – 4.9 milioni per la città di Torino e altri 4.5 milioni per l’intera area urbana – i passi per l’incremento delle piste ciclabili procedono a gonfie vele.

controviale con segnaletica 20 km/h
Viabilità, Nuovo Bici Plan a Torino: limite di velocità a 20 Km/h su corso San Maurizio

Il nuovo Biciplan a Torino abbraccerà l’intera città

Non solo corso Francia e corso San Maurizio. Il Biciplan abbraccerà altre arterie fondamentali del centro. La Lapietra ha posto l’accento sulla nuova viabilità di Via Gorizia, che seguendo lo stesso modus operandi di via Nizza, dovrebbe vedere la luce entro giugno prossimo.

Lo stesso assessore detta i tempi per l’intero compimento del piano per la mobilità in bici a torino: il 2022. Seppure in maniera spedita, e con la possibilità di completare le vie del centro entro la prossima estate. Le autorità sono caute sui tempi, consce di aver fatto molto, ma che per completare l’intero planning bisognerà aspettare ancora quattordici mesi.

Torino per la settimana europea della mobilità sostenibile

Torino, oltre al piano della viabilità, da’ un forte segnale verso la limitazione delle emissioni di CO2, aderendo alla settimana europea della mobilità sostenibile, partita lo scorso 16 settembre fino ad oggi.

1951

Related Articles

1951
Back to top button
Close
Close