Articoli HPLocali

Il Valentino rinasce con la Rotonda: gara chiusa per l’assegnazione

2983
Tempo di lettura: 2 minuti

La gara per aggiudicarsi lo storico locale del Valentino si è conclusa. Assegnazione provvisoria a Giorgio Fenoglio del Joy & Joy.

Il Valentino rinasce con la Rotonda: questo il primo passo per rilanciare la movida del parco torinese. Il bando aperto dal Comune di Torino rientra, infatti, in un progetto più ampio.

Sono state molte le difficoltà incontrate, tra cui il lockdown che è iniziato subito dopo la pubblicazione del bando.  Le scadenze di presentazione delle proposte sono state prorogate diverse volte ma, per fortuna, la gara non è andata deserta.

A scadenza del bando, si sono potute aprire le buste delle offerte ricevute. La commissione ha esaminato le quattro proposte arrivate:

  • Giorgio Fenoglio e Noemi Ibrahim del Joy & Joy
  • Kubo Srl di Leinì del Club84
  • Rosalia D’Anna ex socia del Sushisound
  • Francesca Castagna

L’assegnazione provvisoria è stata data, dunque, a Fenoglio e Ibrahim a 255 mila euro. Il triplo della base d’asta che si attestava a circa 80 mila euro. Il Comune provvederà ad effettuare le verifiche del caso. Se positive si passerà all’aggiudicazione definitiva con la firma del contratto.

il fluido del valentino
Il Valentino rinasce con la Rotonda: gara chiusa per l’assegnazione

Il progetto previsto per la nuova Rotonda

L’idea dei vincitori per riportare lo storico locale della Rotonda ai fasti di un tempo, punta decisamente sulla ristorazione.

Il Valentino rinasce con la Rotonda, chiusa dal 2014, ma non solo discoteca, dunque. L’offerta vuole accontentare un pubblico variegato con la possibilità di lavorare su più fronti, con serate anche per famiglie. Via libera ad aperitivi e cene in prima serata per poi passare alla seconda parte con la classica discoteca per i più giovani.

Se tutto fila nel modo giusto, i nuovi gestori dovrebbero ricevere le chiavi nel mese di agosto. Solo allora potranno effettuare controlli e sopralluoghi per poi partire con i lavori di ristrutturazione.

La data di apertura per la nuova Rotonda è stata fissata a gennaio 2021.

Non sono previsti dal bando la realizzazione di nuovi volumi edificati. Ma nelle aree di pertinenza della Rotonda potranno essere posati elementi mobili di arredo quali ombrelloni e tavolini. I vincitori avranno anche la responsabilità di sanare gli abusi edilizi presenti e rendere l’immobile idoneo all’uso. 

Ora il Comitato di gestione del Valentino, finalmente costituito, è convocato per il 10 luglio in videoconferenza dove si discuterà il futuro del parco.

A luglio, infatti, dovrebbe uscire anche il bando per l’assegnazione del Fluido, per poi passare allo Chalet. Insomma, la rivoluzione è iniziata, il Valentino rinasce partendo dalla Rotonda.

2983

Related Articles

2983
Back to top button
Close
Close