Articoli HPUrbanistica

Panettoni anti-sosta in centro a Torino, ma è delirio tra tram, auto e commercianti furiosi

1472
Tempo di lettura: 2 minuti

Il Comune di Torino piazza i panettoni di cemento anti-sosta nei dintorni di piazza Vittorio, ma non hanno avuto il risultato sperato

Nuovi panettoni anti-sosta in centro a Torino. È la soluzione del Comune ai parcheggi selvaggi nei dintorni di piazza Vittorio, sia di giorno che di notte, quando lo shopping lascia spazio alla movida.

Ma non tutti sono della stessa idea. Tutto è incominciato un paio di settimane fa, quando in serata un tram 16 è rimasto bloccato per più di un’ora a causa di un auto parcheggiata sui binari. Il conducente ha chiamato le forze dell’ordine che hanno rintracciato il proprietario e l’hanno fatto spostare con tanto di multa al seguito.

Era il primo giorno di sperimentazione della nuova area pedonale di Lungo Po Cadorna. Tutto (quasi) perfetto se non fosse stato per quel parcheggio abusivo.

-->

Ma l’Amministrazione è corsa subito ai ripari giocando la carta “dissuasori“. Sia su via Bava che, dall’altra parte, su via Bonafous sono stati piazzati dei panettoni anti-sosta di cemento proprio in mezzo alla strada, dove solitamente si lasciavano le auto.

La protesta dei commercianti

L’iniziativa, del tutto inaspettata, non è stata accolta nel migliori dei modi dai commercianti della zona. I quali hanno improvvisato un sit-in non appena hanno capito lo scopo di operai e polizia municipale lì riuniti.

Sono riusciti a disporre tutte le auto in strada per fermare l’installazione delle piramidi in segno di protesta. Dalle loro parole si evince quanto quel lato di strada sia importante per le soste brevi, basta pensare ai corrieri, ai postini, al carico-scarico delle merci o a chi si ferma solo per entrare al volo dal tabaccaio. Togliendo tutti gli spazi di sosta potrebbe morire il commercio di quella zona.

Ma poi Vigili del Fuoco e Ambulanze in caso di necessità dove si fermano?

Così il lavoro dei vigili è rimasto a metà e negli spazi vuoti tra un dissuasore e l’altro gli automobilisti non hanno esitato un secondo a lasciare l’auto parcheggiata.

Altro weekend, altro tram bloccato, altra chiamata alle forze dell’ordine.

Ormai il Comune si è attrezzato e ha disposto un carro attrezzi già pronto in piazza Vittorio per il fine settimana.

Ma la battaglia tra vigili, tram, automobilisti e commercianti è tutt’altro che finita. Prossimamente arriveranno altri panettoni anti-sosta in centro a Torino. È l’assessore alla viabilità che insiste nel far rispettare le regole e allo stesso tempo puntare ad una movida più sostenibile.

Panettoni anti-sosta in centro a Torino e transenne anti-assembramenti in piazza Vittorio: la pedonalizzazione di Lungo Po Cadorna funziona

In questi giorni il Comune di Torino ha un’altra questione tra le mani: quella della movida in piazza Vittorio.

In settimana il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica si riunirà per capire come procedere. Dovrà decidere se continuare tutta l’estate con la pedonalizzazione di Lungo Po Cadorna oppure no.

Questo weekend gli steward ai varchi sono stati raddoppiati per consentire un maggiore controllo e tutto sommato le regole sono state rispettate. Ma manca ancora il verdetto dei residenti

Movida Lungo Po Cadorna, Torino
Movida Lungo Po Cadorna, Torino

Tag
1472

Related Articles

1472
Back to top button
Close
Close