Home Articoli HP Il quartiere Crocetta di Torino è il più richiesto da chi cerca...

Il quartiere Crocetta di Torino è il più richiesto da chi cerca casa

SHARE
Il quartiere Crocetta di Torino è il più richiesto da chi cerca casa
Il quartiere Crocetta di Torino è il più richiesto da chi cerca casa
Tempo di lettura: 1 minuto

Il quartiere Crocetta di Torino è il più richiesto da chi cerca casa in centro città: domanda in aumento e offerta in diminuzione, prezzi stabili

Chi cerca casa nel capoluogo piemontese la vuole nel quartiere Crocetta di Torino.
Il quartiere Crocetta di Torino è il più richiesto da chi cerca casa
Il quartiere Crocetta di Torino è il più richiesto da chi cerca casa
È quanto emerge dal quadro sul mercato immobiliare cittadino fatto da Fabrizio Lanzalacqua, agente ProfessioneCasa.
La domanda è in aumento, mentre l’offerta è in diminuzione, ma i prezzi rimangono stabili.
Per quanto riguarda l’offerta, il trend è in aumento nelle zone periferiche, mentre nelle zone centrali e semicentrali sono stabili o in diminuzione.

Il divario tra centro e periferia

Yari Politi, agente Remax Immobiliare, ha spiegato che gli immobili che trovano maggior riscontro sono i trilocali e i quadrilocali, ma se ci spostiamo nelle zone centrali gli appartamenti più piccoli vengono solitamente acquistati per poi destinarli a Bed&Breakfast.
In termini economici, il costo medio di un bilocale in una zona centrale e semicentrale va dai 115mila ai 140mila euro. Se parliamo di trilocali, invece, la cifra sale tra i 140mila e i 200mila, mentre il prezzo di un quadrilocale è compreso tra i 190mila e i 300mila euro.

Le zone più richieste

Tra le zone della città più ambite dagli acquirenti torinesi ci sono le Sotto-collinari come Crimea e Gran Madre, il quartiere Cit Turin e il centro, primo tra tutti la Crocetta.
Nella lista c’è anche una zona “outsider”, ossia Aurora, che negli ultimi anni è stata di molto rivalutata grazie alla riqualificazione di corso Principe Oddone e della realizzazione del polo Lavazza.
Insomma, il distacco tra il centro e le periferie non è marcato solo in termini economici e commerciali, ma anche immobiliari.
Dunque, il fascino del centro di Torino resta inalterato anche dal punto di vista immobiliare.


Commenti

Correlato:  Turismo, in Piemonte un 2017 da record: sono giunti quasi 6 milioni di visitatori esteri e oltre 8 milioni di italiani