Mole24 Logo Mole24
Home » Territorio » Palazzo Biandrate di Torino: un capolavoro Barocco

Palazzo Biandrate di Torino: un capolavoro Barocco

Da Alessandro Maldera

Marzo 26, 2024

Palazzo Biandrate Aldobrandino di San Giorgio è un’imponente dimora seicentesca situata in via Garibaldi a Torino. Nel corso dei secoli, il palazzo è passato attraverso diverse mani, ma ha mantenuto intatta bellezza e prestigio. Oggi ospita il Museo Storico della Società Reale Mutua Assicurazioni, rappresenta una testimonianza preziosa della storia e dell’architettura della città.

Breve storia dell’immobile

L’edificio, inizialmente di proprietà dei Savoia, venne donato a Guido Francesco Biandrate Aldobrandino di San Giorgio come ricompensa per la confisca dei propri beni durante la prima guerra del Monferrato. Un atto che testimonia la grande importanza e l’influenza che la famiglia aveva nella società del 1600. Attribuito ad Amedeo di Castellamonte, il palazzo subì delle modifiche nel corso delle ristrutturazioni settecentesche della via Dora Grossa, ad opera dell’architetto Bonvicini. Inoltre la famiglia nobiliare commissionò a celebri artisti del territorio la decorazione degli interni. Durante il XIX secolo, il palazzo ospitò anche l’illustre scrittore Niccolò Tommaseo, autore del primo Dizionario della lingua italiana.

Richiami Prodotti Italia App

Architettura del Palazzo Biandrate di Torino

Il Palazzo Biandrate Aldobrandino di San Giorgio si distingue per la sua imponente facciata barocca. Infatti, l’edificio è caratterizzato da un doppio cortile, separato da un elegante porticato con colonne e capitelli decorati. Questo elemento architettonico conferisce al palazzo un’atmosfera solenne. All’interno le sale del piano nobile sono un vero e proprio tripudio di arte e bellezza. Inoltre, gli affreschi realizzati da Sebastiano Taricco raccontano la storia della famiglia Biandrate e rappresentano uno dei cicli pittorici più importanti del XVII secolo a Torino.

Il Museo Storico della Società Reale Mutua di Assicurazioni

Dal 2013, il Palazzo Biandrate è la sede del Museo Storico della Società Reale Mutua di Assicurazioni. Dopo un importante restauro, alcune delle sale del palazzo sono state aperte al pubblico, offrendo un affascinante percorso attraverso la storia dell’assicurazione in Italia e il ruolo pionieristico della Reale Mutua. Il museo offre ai visitatori l’opportunità di immergersi nella storia dell’assicurazione, con esposizioni che illustrano l’evoluzione delle polizze assicurative nel corso dei secoli e la loro importanza nella protezione del patrimonio e delle persone. Attraverso documenti d’epoca, oggetti storici e materiali multimediali, i visitatori possono scoprire come la Reale Mutua sia stata protagonista dell’evoluzione del settore assicurativo in Italia.

Alessandro Maldera Avatar

Alessandro Maldera

Giornalista, ha collaborato per molti anni con testate giornalistiche nazional e locali. Dal 2014 è il fondatore di mole24. Inoltre è docente di corsi di comunicazione web & marketing per enti e aziende