Mole24 Logo Mole24
Home » Trasporti » Un nuovo parcheggio coperto per biciclette alla stazione Fermi

Un nuovo parcheggio coperto per biciclette alla stazione Fermi

Da Alessandro Maldera

Settembre 09, 2023

Negli ultimi anni, l’interesse per la mobilità sostenibile è cresciuto in modo significativo. Sempre più persone scelgono di utilizzare la bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano, grazie ai numerosi vantaggi che offre. Tra questi la riduzione dell’inquinamento atmosferico, il miglioramento della salute e risparmio economico. Per supportare questo cambiamento di abitudini, il Ministero dell’Ambiente ha finanziato un importante progetto nel Comune di Collegno, nell’area nord-ovest dell’area metropolitana di Torino.E’ prevista la costruzione di un moderno parcheggio coperto per biciclette presso la fermata Fermi della Metropolitana di Torino, al fine di promuovere l’intermodalità.

Un Parcheggio moderno

Il nuovo parcheggio per biciclette presso la stazione Fermi sarà una struttura all’avanguardia, progettata per ospitare quasi 100 rastrelliere per biciclette. Questo area di sosta, finanziato con un budget di 210.000 euro dal Ministero dell’Ambiente. E sarà aperto al pubblico e sorvegliato da telecamere di sicurezza per garantire la protezione delle biciclette parcheggiate. La sua posizione strategica, a due passi dal parcheggio per auto gestito da GTT, lo rende facilmente accessibile per coloro che desiderano utilizzare la bicicletta come mezzo di trasporto combinato con il trasporto pubblico.

Richiami Prodotti Italia App

Caratteristiche

L’area presso la stazione Fermi avrà una dimensione di 150 metri quadrati e sarà dotato di rastrelliere posizionate su due livelli. Una sul pavimento e una o più alte a metà delle pareti. Oltre alle rastrelliere, il parcheggio sarà attrezzato con ricariche per biciclette elettriche e una ciclo officina, fornendo servizi essenziali per i ciclisti. Infatti, sarà dotata di una pompa per gonfiare le ruote e attrezzi per piccole manutenzioni, consentendo ai ciclisti di effettuare semplici riparazioni.

Gestione del Parcheggio

La gestione del parcheggio per biciclette sarà affidata a GTT, l’azienda di trasporti pubblici di Torino. Al momento, non è ancora stato stabilito se il parcheggio sarà a pagamento o gratuito. Tuttavia, GTT valuterà diverse opzioni, tenendo conto delle esigenze degli utenti e delle tariffe praticate presso altri parcheggi per biciclette della città. L’obiettivo principale è quello di garantire un servizio di qualità e accessibile a tutti i ciclisti.

Alessandro Maldera Avatar

Alessandro Maldera

Giornalista, ha collaborato per molti anni con testate giornalistiche nazional e locali. Dal 2014 è il fondatore di mole24. Inoltre è docente di corsi di comunicazione web & marketing per enti e aziende