Trasporti

Forte aumento del numero di biciclette a Torino: la città cambia faccia grazie alle piste ciclabili

Tempo di lettura: < 1 minuto

La mobilità urbana di Torino sta velocemente cambiando: aumento significativo del numero di persone che scelgono le biciclette come mezzo di trasporto principale. Questo trend positivo è evidenziato dai dati forniti dalla Consulta della Mobilità Ciclistica e della Moderazione del Traffico e da 5T. Un report che sottolinea l’aumento del 38% dei passaggi di biciclette e monopattini nei primi mesi del 2023 rispetto all’anno precedente.

Boom delle biciclette a Torino

Secondo i dati registrati dai 13 punti di rilevamento sparsi per la città, i passaggi della mobilità dolce sono passati da 1.230.987 nel periodo nel 2022 a 1.701.134 nello stesso periodo nel 2023. Questo corrisponde a una media giornaliera di 939 biciclette circolanti, rispetto alle 627 registrate l’anno precedente.

La crescita del numero di passaggi è stata osservata fin dai primi mesi dell’anno, con un incremento del 6% registrato nei soli giorni feriali. Questo dato indica un aumento degli spostamenti quotidiani. Insomma, i torinesi stanno adottando la bicicletta come mezzo di trasporto principale, anche durante la settimana.

Una crescita costante

La crescita delle biciclette per le strade di Torino sta portando a un cambiamento significativo nelle abitudini dei cittadini. Sempre più persone stanno optando per la mobilità attiva e sostenibile, superando il preconcetto chei mezzi a 2 ruote siano utilizzate solo per scopi ricreativi durante i fine settimana.

Una cambiamento legato anche all’aumento delle infrastrutture delle ciclabili. Nuove piste ciclabili stanno emergendo accanto ai viali trafficati, mentre quelle esistenti vengono ripristinate e migliorate.

Tag

Related Articles

Back to top button
Close