Mole24 Logo Mole24
Home » Urbanistica » Chiusura del sottopassaggio Lingotto fino alla primavera 2024

Chiusura del sottopassaggio Lingotto fino alla primavera 2024

Da Alessandro Maldera

Settembre 01, 2023

Il sottopasso del Lingotto, uno dei principali snodi viari di Torino, sarà chiuso al traffico dal 5 settembre 2023 al 4 marzo 2024. Questa ennesima chiusura è necessaria per effettuare ancora lavori di consolidamento strutturale, al fine di garantire la sicurezza e l’integrità dell’infrastruttura. Sebbene temporanea, tale intervento comporterà un impatto significativo sulla viabilità della zona sud della città.

Problemi strutturali e lavori precedenti

Il sottopasso del Lingotto, che collega Corso Giambone a Via Nizza attraversando il quartiere Millefonti, ha manifestato problemi strutturali negli ultimi anni, richiedendo interventi di consolidamento periodici. Già dal 2021, il sottopasso è stato soggetto a chiusure parziali per accertamenti e lavori di rinforzo. In passato, è stato completamente chiuso per quattro estati consecutive per la realizzazione di una rotonda sotterranea.

Richiami Prodotti Italia App

Dettagli sulla chiusura e percorsi alternativi

Durante la fase di lavori, il tratto di sottopasso interessato sarà quello situato sotto Via Ventimiglia e parzialmente sotto il Parco Caduti sul Lavoro. Gli operai si occuperanno principalmente di rinforzare le pareti laterali, eliminando le crepe presenti e riparando i danni causati dalle infiltrazioni.

Durante la chiusura del sottopasso in direzione Lingotto-Millefonti, sarà possibile percorrere il tratto opposto, da Millefonti al Lingotto. Per agevolare i cittadini e minimizzare i disagi, le autorità locali e i gestori della viabilità hanno predisposto percorsi alternativi.

Percorsi consigliati:

  1. Da Corso Giambone a Via Nizza: seguire le indicazioni percorrendo Via Nizza, Via Genova e Via Ventimiglia.
  2. Da Millefonti al Lingotto: seguire le indicazioni percorrendo Via Nizza, e Corso Unità d’Italia.

Costi dei lavori

I lavori di consolidamento strutturale del sottopasso del Lingotto rappresentano un investimento significativo. Gli interventi finora effettuati sui primi due lotti dell’infrastruttura hanno comportato una spesa complessiva di 3,6 milioni di euro. Tuttavia, questi sforzi sono necessari per garantire la sicurezza degli automobilisti e preservare l’integrità dell’opera.

Nonostante la chiusura attuale, i lavori di consolidamento strutturale non si concluderanno qui. Nel 2023, è previsto un intervento sul quarto lotto del sottopasso, situato sotto Corso Unità d’ Italia. Al momento, le autorità stanno progettando questa fase di lavori, ma i fondi necessari non sono ancora stati stanziati. Si prevede che questa futura chiusura comporterà ulteriori disagi per tutta la fine del 2024

Alessandro Maldera Avatar

Alessandro Maldera

Giornalista, ha collaborato per molti anni con testate giornalistiche nazional e locali. Dal 2014 è il fondatore di mole24. Inoltre è docente di corsi di comunicazione web & marketing per enti e aziende