Cronaca di Torino

Torino: tutto esaurito nel weekend del Salone del Libro

1020
Tempo di lettura: 2 minuti

I ristoranti e gli hotel di Torino registrano già il tutto esaurito in vista del prossimo weekend: per il Salone del Libro arriveranno in città tra le 30 e le 50 mila persone.

Arriva il Salone del Libro: atteso l’arrivo di moltissimi turisti a Torino

A Torino è diventato impossibile prenotare una cena o una stanza per il prossimo fine settimana. Nonostante il Salone del Libro non sia ancora incominciato, in città si iniziano già a vedere i primi impatti sul settore del turismo.

L’arrivo in città di così tante persone, inoltre, gioverà a tanti settori, partendo dai negozi, per arrivare ai tassisti ma anche alle casse pubbliche. Infatti, tra tasse di soggiorno e passaggi sui mezzi pubblici, anche la Città sarà colpita dall’onda positiva generata dal Salone. Anche Gtt si prepara all’arrivo dell’evento e annuncia che nei giorni dedicati al Salone la Metropolitana riprenderà a viaggiare con l’orario allungato.

Ristoranti e alberghi si attrezzano per soddisfare il grande afflusso di turisti

Secondo Federalberghi Torino, l’ondata di prenotazioni arrivate a Torino per il Salone del Libro era prevedibile. Da tempo, infatti, le persone hanno ripreso a programmare vacanze e spostamenti in anticipo, dando agli albergatori delle certezze.

Persino i ristoranti hanno incominciato a non poter più aggiungere prenotazioni ai loro elenchi. Un afflusso del genere non si era mai visto, e i ristoratori si stanno già preparando a gestire la situazione. In molti, infatti, estenderanno gli orari, in modo da accogliere al meglio il gran numero di turisti che presto arriveranno in città.

Non solo il Salone del Libro: tutto esaurito a Torino anche per le Super Finals di Volley

Oltre al Salone del Libro, che ha attratto la maggior parte dei turisti previsti in città per questo fine settimana, anche le Super Finals della Champions League di Volley hanno contribuito a generare grandi flussi di persone. L’evento, che si svolgerà al Pala Alpitour, porterà in città un nutrito numero di pubblico internazionale.

Torino, perciò, sta dimostrando di riuscire ad accogliere le richieste di un folto numero di turisti, anche interessati ad eventi diversi. Le prime stanze ad essere state prenotate sono quelle degli alberghi più centrali ma, progressivamente, le prenotazioni si sono allargate a strutture più periferiche.

Gli eventi porteranno lavoro anche alle guide turistiche della città. Infatti, nonostante periodi come questo solitamente non registrino molte richieste, in questi giorni stanno arrivando un sacco di prenotazioni. A quanto pare sono in parecchi, tra singolo e scolaresche, che hanno deciso di approfittare del Salone del Libro per godersi una visita guidata in città o scoprire i bellissimi musei torinesi.

Asja D’Arcangelo

Tag
1020

Related Articles

1020
Back to top button
Close