Cronaca di Torino

To Dream: il nuovo centro commerciale di Torino

142253
Tempo di lettura: 2 minuti

Giovedì 13 aprile arriverà a Torino un nuovo centro commerciale: si tratta del To Dream, un grande Urban District di 270.000 metri quadri. Nato dalla riqualificazione della zona industriale ex Michelin, il complesso ospiterà moltissimi nuovi negozi, tra i quali NewYorker, Ovs, Kiabi e JYSK.

Tra design e sostenibilità: ecco il nuovo centro commerciale di Torino

Il progetto prevede di creare, su un’area di 270.000 mq, un grande centro commerciale in grado di unire shopping, leisure, servizi, uffici e accoglienza.

To Dream sarà infatti in grado di accogliere nei suoi edifici dal design raffinato oltre 100 attività e 25 ristoranti. Inoltre, sarà presente una grande area entertainment, un’arena eventi, 8 sale cinema, una palestra e un hotel a 4 stelle. Infine, qui, dove una volta sorgeva una fabbrica Michelin, troverà sede il nuovo headquarter dell’azienda.

I clienti che raggiungeranno To Dream, si ritroveranno immersi in un ambiente curato che si fonda su attenti principi di sostenibilità. Per la realizzazione degli edifici, infatti, si è scelto di puntare sull’utilizzo di materiali naturali, sull’approvvigionamento da energie rinnovabili e sul trattamento per il riciclo delle acque piovane e di scarico.

L’ispirazione per il design del centro commerciale è stata quella dei portici tipici del centro di Torino, che sono qui stati rivisitati in chiave moderna. Il tutto, poi, si troverà all’interno di un magnifico parco urbano, che permetterà ai clienti di passeggiare in un ambiente raffinato a misura d’uomo.

Non solo negozi: a To Dream sarà presente anche un grande polo dedicato all’intrattenimento

Il nuovo centro commerciale è stato pensato per consentire ai suoi visitatori di passarvi una giornata intera senza il rischio di annoiarsi. Oltre all’ampia gamma di negozi e ristoranti, infatti, To Dream disporrà di una grande area entertainment.

In questo spazio, dedicato all’intrattenimento, si potranno trovare attività adatte a tutte le età e a tutti i gusti. Oltre al cinema multisala, infatti, sarà presente una pista di kart, dei percorsi avventura, sale giochi, tappeti elastici e tante altre attrazioni. Inoltre, sempre in questa zona del centro commerciale sarà presente anche un’arena eventi che conterà 1.500 posti.

Un grande progetto per la riqualificazione dell’area ex Michelin di Torino

Il progetto ha come obiettivo principale quello di lavorare per la riqualificazione dell’ex area industriale Michelin. L’area, ormai abbandonata da decenni, tornerà finalmente a splendere e tornerà ad essere uno degli snodi più importanti della città.

La zona scelta per ospitare il centro commerciale, infatti, tocca tre grandi arterie stradali: la tangenziale di Torino A5, la Strada provinciale 11 in direzione Settimo e l’autostrada A4 Torino-Milano. Questa posizione strategica gli permetterà di raggiungere un pubblico molto vasto proveniente da tutta la regione e anche dal lato nord-ovest della Lombardia.

To Dream, assieme alle realtà commerciali già presenti nella zona, andrà a creare il più grande polo commerciale di Torino.

Un nuovo centro commerciale a Torino: ecco le fasi del progetto

Il nuovo centro commerciale si prepara già ora alla prima fase del suo programma di aperture.

Infatti, la data di apertura della prima parte dell’Urban District è prevista per domani, 13 aprile 2023. In questa fase, si renderanno accessibili al pubblico i primi 25.000 mq di attività commerciali, che comprendono anche diversi ristoranti e servizi.

La fase 2 del progetto, invece, prevederà l’apertura di altri 20.000 mq, nei quali saranno presenti attività complementari a quelle della fase 1. Qui, inoltre, verrà realizzato un ampio parco attrezzato che si collegherà ad alcuni percorsi. Da qui, infatti, si potranno raggiungere le altre parti del centro commerciale a piedi, unendo le due attività di shopping e camminata.

La terza fase del progetto prevede la realizzazione di un’area leisure, dove si creerà un polo unico dedicato alle attività formative e ludiche. Qui saranno presenti anche la pista di kart e il cinema, oltre ad altre attività che renderanno più piacevole la permanenza degli ospiti all’interno del centro commerciale.

Infine, nella quarta fase si procederà a costruire un nuovo Retail Park che, vedrà inserire le varie attività commerciali in un contesto accogliente e piacevole.

Asja D’Arcangelo

Tag
142253

Related Articles

142253
Back to top button
Close