Mole24 Logo Mole24
Home » Articoli HP » Floreal: a Stupinigi il festival del verde e della sostenibilità

Floreal: a Stupinigi il festival del verde e della sostenibilità

Da Alessandro Maldera

Ottobre 07, 2022

Anche quest’anno, dal 7 al 9 ottobre 2022, torna Floreal alla Palazzina di Caccia di Stupinigi. La vecchia residenza Reale dei Savoia è la cornice d’eccezione per la seconda edizione del festival del verde e della sostenibilità.

Floreal a Stupinigi

Da venerdì 7 fino a domenica 9 ottobre 2022 il rapporto tra l‘uomo e l’ambiente che lo circonda sarà il protagonista della rassegna. Corollario dei tanti eventi che andranno in scena sarà il mercato floreale che vedrà la partecipazione dei migliori vivaisti d’Italia. Oltre ad alcune rappresentanze estere come quelli provenienti dalla vicina Slovenia. Fiori e piante non saranno però gli unici protagonisti di Floreal, il festival infatti ha lo scopo di sensibilizzare i visitatori sull’ambiente che ci circonda.

Richiami Prodotti Italia App

Ampio spazio verrà quindi dato in appositi aree attrezzate all’artigianato, alla casa, al giardinaggio e alla moda. Saranno allestiti anche dei giardini a ema all’interno dell’elegante Cortile d’Onore dinanzi alla vecchia dimora sabauda.

Parco Nazionale del Gran Paradiso

Floreal sarà anche l’occasione per scoprire il Parco Nazionale del Gran Paradiso, in occasione del suo Centenario. Il Festival concederà al paradiso piemontese numerosi stand in cui verranno organizzati laboratori e si svolgeranno incontri con le guide del Parco. Sarà così possibile rendersi conto di quale grande patrimonio di animali e flora abbiamo a poca distanza da Torino e perchè no, organizzare una visita.

Per aiutare i bambini a capire l’importanza della connesisone uomo ed ambiente sempre alla Palazzina di Caccia è stato Flor Edu. Un percorso che attraverso laboratori didattici e giochi aiuteranno i più piccoli ad amare la Natura

Informazioni Utili:

Alessandro Maldera Avatar

Alessandro Maldera

Giornalista, ha collaborato per molti anni con testate giornalistiche nazional e locali. Dal 2014 è il fondatore di mole24. Inoltre è docente di corsi di comunicazione web & marketing per enti e aziende