Economia

Victoria’s Secret apre a Torino, il Bar Norman diventa un sushi?

4482
Tempo di lettura: < 1 minuto

Victoria’s Secret apre a Torino e lo fa in grande stile.

Il grande brand di abbigliamento e lingerie ha deciso di puntare con decisione sul capoluogo piemontese con uno store davvero impressionante. L’azienda aveva annunciato da tempo il suo sbarco in città, che si concretizzerà tra la fine di settembre e l’inizio del mese di ottobre.

La location designata è quella di Galleria San Federico. Un luogo storico e suggestivo, che rappresenta un ulteriore motivo di prestigio per il brand. Il negozio scelto vanta una superficie davvero vasta, tanto da essere accessibile su un lato anche da via Roma.

Victoria’s Secret apre a Torino, ma non solo: gli altri cambiamenti commerciali in centro

Oltre alla nuova apertura di Victoria’s Secret, si segnalano almeno altri due cambiamenti di rilievo nel pieno centro cittadino.

Il cuore del capoluogo piemontese si prepara a riabbracciare il Caffè San Carlo. A due anni dalla chiusura, lo storico locale si appresta a rialzare le serrande.

Il periodo dei lavori interni si è concluso e, in occasione del bicentenario dalla sua fondazione (nel 1822), si ripresenterà al pubblico sotto una nuova veste. Sarà infatti un ristorante di lusso, pronto a illuminare piazza San Carlo con tante prelibatezze di prima qualità.

Anche il Bar Norman si prepara a vivere una rivoluzione. Lo storico locale di via Pietro Micca, dopo una storia ultracentenaria (era stato aperto nel 1918), sta per abbandonare i portici in favore di una nuova proposta del gruppo Suki. Il bar prenderà il nome di “La Pasticceria” e non si sa ancora se proporrà sushi e specialità della tradizione enogastronomica orientale o continuerà con quella piemontese

Una vera e propria rivoluzione per tanti punti cardine del commercio del centro, che si rifà il look con tanti cambiamenti degni di nota.

4482

Related Articles

4482
Back to top button
Close
Close