Ambiente

Temperature Piemonte: dal 1753 non faceva così caldo

1480
Tempo di lettura: < 1 minuto

Era dal 1753 che in Piemonte non faceva così caldo e dal 1802 che pioveva così poco. A documentarlo è la Società Metereologica Italiana che è riuscita a ricostruire le temperature e il livello di pioggia caduta nella storia della nostra regione.

Luglio 2022, appena conclusosi è stato il secondo mese più caldo mai registratosi in Piemonte. Le temperature medie sono state di 27, 9 gradi, ben 3 gradi centigradi ben oltre quelle normali.

Come detto si tratta del secondo mese più caldo mai registrato dietro al luglio del 2015, quando le temperature medie sono state di 28, 5 gradi.

Ma prima del caldo agosto del 2003, in cui la colonnina di mercurio del termometro si è fermata a 27,5°

Maggio – luglio 2022: il trimestre più caldo a Torino da 270 anni

Se andiamo ad ampliare l’analisi di Nimbus agli ultimi tre mesi dell’anno, scopriamo che è stato il periodo più caldo in assoluto nel capoluogo sabaudo addirittura dal 1753.

Gli anticloni subtropicali che da dopo Pasqua si sono abbattuti a Torino hanno portato le temperature medie ben sopra le medie stagionali.

Negli ultimi 90 giorni , appunto da maggio a luglio, per ben 46 volte ci sono state delle giornate in cui le massime hanno superato i 30 gradi. Di cui 30 giorni in maniera consecutiva.

Anche le notti, poi, sono state estremamente calde. Per ben 48 giorni, infatti, le temperature minime notturne hanno superato i 20°.

Una lunga siccità

Anche sul versante pioggia la situazione non è delle migliori.

Negli ultimi 8 mesi, da dicembre 2021, infatti a Torino sono caduti solo 147 mm di pioggia.

Un periodo così asciutto era stato rilevato per l’ultima volta ad inizio del 1800. Anche le temperature invernali, poi, sono state sopra fuori stagione e troppo calde.

Il termometro ha fatto registrare una media di 14, 6 gradi, il più caldo dal 1753.

1480

Related Articles

1480
Back to top button
Close
Close