Urbanistica

Torino, ripristinare l’erba del Parco del valentino costerà mezzo milione

1164
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il comune di Torino investirà circa mezzo milione di euro per ripristinare il manto d’erba del Parco del Valentino.

La situazione del tappeto erboso nel parco torinese è apparsa critica dopo aver ospitato l’Eurovillage durante i giorni di gara dell’Eurovision.

Una manifestazione, la kermesse canora, che ha rilanciato la Città della Mole ma che ha anche lasciato il segno nel parco cittadino.

Il terreno del Valentino, infatti, versa in condizioni critiche per le forti sollecitazioni e per l’afflusso di oltre 200 mila persone in poco meno di una settimana. Una criticità che era stata sottolineato, con tono polemico, dalle associazioni ambientaliste, che avevano espresso perplessità dopo l’annuncio della sede dell’Eurovillage.

Il Comune di Torino prepara il ripristino dell’erba del Parco del Valentino dopo l’Eurovision: i dettagli

Il pratone del Valentino, tra Corso Emanuele II e Corso Massimo d’Azeglio, necessità di cure immediate per quanto concerne il manto erboso.

La sede dell’Eurovision infatti ha visto 200 mila persone, stressando il terreno del parco.

I tecnici del verde del Comune di Torino hanno transennato ieri la zona e cominciato i lavori di ripristino dell’erba. La prima stima parla di due settimane di lavori e circa 500 mila euro di spesa per riportare il terreno alla sua condizione originaria.

Da domani, salvo piogge, i tecnici rimuoveranno l’erba, semineranno il nuovo prato e procederanno all’irrigazione.

Tag
1164

Related Articles

1164
Back to top button
Close
Close