Eventi

Eventi, alla commemorazione di Superga tornano i tifosi

733
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo tre anni, tra ristrutturazioni e pandemia, i tifosi potranno tornare ad assistere alla commemorazione del Grande Torino alla Basilica di Superga.

Il 4 maggio è la Giornata della Memoria del Grande Torino, un evento sentito da ogni sportivo per omaggiare una delle più grandi squadre calcistiche della storia.

La lettura dei nomi dei campioni caduti, culmine dell’omaggio, è un momento di raccolta molto intenso, ma che per diversi motivi non si è tenuto in presenza per i tifosi per via delle normative anti contagio.

Quest’anno tifosi e sportivi potranno tornare ad assistere alla cerimonia a cui presenzierà tutto il Torino, oltre che ad organi dello sport regionale e nazionale.

I tifosi potranno assistere alla commemorazione per il Grande Torino: i dettagli

Il capitano del Torino, Andrea Belotti (presumibilmente per l’ultima volta, stando ai rumors di mercato), leggerà i nomi dei caduti del Toro il 4 maggio.

Un rituale sentitissimo da sportivi e torinesi, che quest’anno inoltre implica un ritorno alla normalità. Infatti le celebrazioni del 2018 e del 2019 si sono tenute al Duomo della Città della Mole per via dei lavori del restauro di Superga, mentre gli ultimi due anni sono stati condizionati dalla pandemia.

Durante il primo lockdown, tuttavia, i tifosi granata hanno celebrato gli eroi caduti con un flash mob sui balconi.

Annunciato anche il programma della giornata del 4 maggio:

  • Deposizione di un omaggio floreale sulle tombe dei calciatori al Cimitero Monumentale di Torino – ore 11
  • Messa alla Basilica di Superga – ore 17
  • Mole Antonelliana illuminata in omaggio del Grande Torino – ore 21

Tag
733

Related Articles

733
Back to top button
Close
Close