Articoli HPTerritorio

Eurovision, nelle strade di Torino partono i concerti di avvicinamento

1715
Tempo di lettura: < 1 minuto

La Città di Torino si prepara ad accogliere l’Eurovision Song Contest,e nelle scorse ore sono cominciati i concerti collaterali dell’evento.

Uno dei cuori pulsanti degli eventi legati alla kermesse musicale sarà l’Eurvoillage allestito al Parco del Valentino. Una scelta che ha causato polemiche, tuttavia il Comune ha garantito sulla bontà dell’iniziativa.

Un’attesa sempre più grande, come dimostrano i biglietti esauriti in pochissime ore. Un evento che ha portato gli esercenti torinesi a posticipare la chiusura a mezzanotte nei giorni della gara, sfruttando così l’elevato traffico di turisti da tutta Europa.

Partiti i concerti collaterali per l’Eurovision di Torino: i dettagli

Il numero dei concertini programmati dai commercianti è sceso da 180 a 100, ma comunque gli organizzatori si dicono soddisfatti di aver superato le difficoltà burocratiche.

Oggi, salvo pioggia, i primi artisti si esibiranno in piazza Vittorio e Galleria Umberto I, nei dehors del Caffè Elena. Venerdì invece sarà il turno di San Salvario, quando un gruppo composto da sax e voce farà un tour di una decina di locali della zona.

Tutti gli eventi del “Aspettando l’Eurovision” si terranno dalle ore 18 alle 22, favorendo così l’attività dei locali promotori.

L’organizzazione dell’Eurovision inoltre annuncerà a breve chi si esibirà sui due palchi dell’Eurovillage.

1715

Related Articles

1715
Back to top button
Close
Close