Articoli HPEventi

Giornate FAI 2022: i luoghi da visitare a Torino e provincia

5940
Tempo di lettura: 5 minuti

Le Giornate FAI di Primavera 2022 sono alle porte: questo weekend si avrà l’occasione unica di visitare luoghi dall’incredibile valore storico, artistico o naturalistico.

Sabato 26 e domenica 27 marzo il FAI, fondazione senza scopo di lucro che tutela e valorizza il patrimonio storico, artistico e paesaggistico italiano, aprirà i cancelli di tantissime location non facilmente esplorabili.

Ville e palazzi storici, chiese, castelli, aree archeologiche e musei. Ma anche interi borghi proposti attraverso speciali itinerari, insieme a parchi, splendidi giardini e orti botanici.

L’obiettivo del FAI, durante queste giornate dedicate, è quello di rendere più accessibile e diffusa la cultura del patrimonio italiano. E trasmettere i valori della bellezza e ricchezza che sprigionano questi luoghi aperti per l’occasione o sempre visitabili.

Le giornate FAI 2022 a Torino vedono l’apertura di importanti sedi universitarie, tra cui il settecentesco Palazzo del Rettorato, la sede del Dipartimento di Biologia e il Molecular Biotecnology Center (MBC). Tre complessi importanti dal passato tutto da scoprire.

Chi deciderà di visitare i luoghi aperti per le giornate FAI potrà offrire un contributo per sostenere la Fondazione.

Per le visite su prenotazione, ai partecipanti verrà suggerito un contributo a partire da 3 euro, facendo la propria donazione online al momento della prenotazione.

Chi lo vorrà, invece, potrà sostenere il FAI con contributi di importo maggiore oppure con l’iscrizione annuale, sottoscrivibile online o in piazza in occasione dell’evento.

Tra i luoghi FAI 2022 ecco cosa vedere a Torino e provincia.

Giornate FAI 2022: i luoghi aperti a Torino

Ex Regio Istituto di Riposo per la Vecchiaia

Noto anche come “Poveri Vecchi”, l’Istituto di Riposo per la Vecchiaia fu fondato nel 1627 per volontà di Carlo Emanuele I. L’ospizio era destinato ad accogliere i mendicanti e andava a sostituire le antiche sedi ormai inadeguate, in un’area allora in aperta campagna. Completamente ristrutturato e rinnovato nel 2019, l’edificio oggi ospita una residenza sanitaria. Durante gli orari di apertura sono previsti l’esibizione del gruppo Historia Subalpina e vari momenti musicali.

Ex Regio Istituto di Riposo per la Vecchiaia (giornate fai torino)
Ex Regio Istituto di Riposo per la Vecchiaia

Chiesa ed Ex Convento di Santa Croce

La storia della chiesa di Santa Croce ha inizio nel 1685 con la costruzione del convento per le canonichesse della Congregazione Lateranense. I progetti dell’edificio sono dell’architetto Filippo Juvarra, la ma costruzione vera e propria subisce un iter lungo e travagliato. Dal 1904 al 1914 viene utilizzato dall’Ospedale Militare. Da ospedale militare diventa poi caserma del Reale Corpo dei Carabinieri. Infine, nel 1986 il complesso di Santa Croce (esclusa la chiesa e i locali dati alla Curia) passa all’Università degli Studi di Torino che nel 2004 vi trasferisce il dipartimento di Biologia. Durante la visita saranno svelati ambienti straordinari come l’ampio scalone a rampe aperte, l’appartamento della Badessa, dieci celle delle monache e il refettorio.

Chiesa ed Ex Convento di Santa Croce (giornate fai torino)
Chiesa ed Ex Convento di Santa Croce

Ex Regia Scuola di Veterinaria

Il Molecular Biotechnology Center si trova in via Nizza, accanto alla chiesa del Sacro Cuore. Si tratta di una struttura di cemento con una ampia vetrata dietro la quale appare un cortile. Questo edificio sorge sulla ex sede della Scuola di Veterinaria di Torino, prima in Italia e quarta nel mondo, voluta dal re Carlo Emanuele III. Dal 2004 ospita la Scuola per le Biotecnologie dell’Università degli Studi di Torino. La visita consentirà di scoprire una tra le opere più riuscite negli ultimi anni a Torino per la sua alta qualità architettonica.
Sabato e domenica alle ore 14.00 saranno disponibili anche delle visite in lingua araba a cura del Gruppo FAI Ponte tra Culture. Prenotazioni entro le ore 13.00 di venerdì 25 marzo a torino@faiponte.fondoambiente.it

Ex Regia Scuola di Veterinaria (giornate fai torino)
Ex Regia Scuola di Veterinaria

Politecnico di Torino

L’apertura straordinaria del Politecnico si compone di due itinerari di visita distinti ciascuno dei quali richiede una prenotazione dedicata. La prima parte della visita, comune a entrambi i percorsi, fornirà una visione d’insieme dell’Ateneo e una narrazione dei processi storici, edilizi e architettonici che hanno portato alla sua costruzione.
La seconda parte si differenzierà in due percorsi:
– il laboratorio di realtà virtuale e aumentata dove i visitatori potranno condividere alcune delle attività di ricerca grazie a un’esperienza sensoriale immersiva
– il laboratorio di fabbricazione additiva che ha come obiettivo l’evoluzione dell’intera filiera dell’Additive Manufacturing (AM) per materiali metallici e polimerici
Entrambi i percorsi si concluderanno con un approfondimento su “Movinglab”: il laboratorio mobile per studiare i cambiamenti climatici.

Politecnico di Torino, interno
Politecnico di Torino

Palazzo del Rettorato

Progettato da M. Garove, il Palazzo del Rettorato fa parte di quegli edifici governativi dello Stato sabaudo, realizzati tra Sei e Settecento. È situato nel centro storico della città ed è oggi sede dei vertici istituzionali dell’Università degli Studi di Torino. Il percorso di visita vuole far apprezzare l’atmosfera degli spazi del cortile e del loggiato. Continua nell’Archivio Storico e nella splendida Biblioteca Storica “Arturo Graf”, che custodisce pregevoli opere. Si conclude nell’ufficio del Rettore per ammirare la tela del pittore napoletano Battistello Caracciolo.
Sabato alle ore 14.00 sarà disponibile una visita in lingua spagnola e domenica alle ore 11.30 una visita in lingua francese a cura del Gruppo FAI Ponte tra Culture. Prenotazioni entro le ore 13.00 di venerdì 25 marzo a torino@faiponte.fondoambiente.it

  • Indirizzo: Via Po, 17, Torino
  • Quando: Sabato e domenica, ore 10.00 – 18.00
  • Ingresso riservato agli iscritti FAI con possibilità di iscriversi in loco
Palazzo del Rettorato, interno
Palazzo del Rettorato

Giornate FAI 2022: i luoghi aperti in provincia di Torino

In provincia di Torino si può visitare una grande varietà di luoghi aperti per le giornate FAI di primavera: dai castelli alle location più naturalistiche.

  • Castello Montestrutto – Settimo Vittone (TO)
    Sabato e domenica: ore 10.00 – 18.00
    Turni di visita ogni 20 minuti, gruppi di circa 20 persone
  • Chiesa di San Giacomo – Settimo Vittone (TO)
    Sabato e domenica: ore 10.00 – 18.00
    Turni di visita ogni 20 minuti, gruppi di circa 20 persone
  • Battistero di San Giovanni e Pieve di San Lorenzo – Settimo Vittone (TO)
    Sabato e domenica: ore 10.00 – 18.00
    Turni di visita ogni 20 minuti, gruppi di circa 20 persone
  • Castello e Parco di Masino – Caravino (TO)
    Sabato e domenica: ore 10.00 – 18.00
  • Museo dell’Industria Aeronautica – Caselle Torinese (TO)
    POSTI ESAURITI
  • Antica Cava di Pietra – Bussoleno (TO)
    Sabato: 10.00 – 16.30, Domenica: 10.00 – 18.00
    Turni di visita di max 15 persone, con durata della visita di 45 minuti
  • Ciclo di Affreschi nella Cappella della Madonna delle Grazie – Bussoleno (TO)
    Sabato: 10.00 – 15.30, Domenica: 10.00 – 17.30
    Turni di visita di max 15 persone, con durata della visita di 45 minuti
  • Conferenza “Dalla pietra grezza all’architettura: le cave, gli artigiani, gli artisti della Valle di Susa a Torino” – Bussoleno (TO)
    Sabato: 17.00 – 19.00
    Posti limitati
  • Antica Cava di Marmo – Chianocco (TO)
    Sabato: 10.00 – 16.30, Domenica: 10.00 – 18.00
    Turni di visita di max 15 persone, con durata della visita di 60 minuti
  • Museo degli Antichi Mestieri in Castello Medievale – Chianocco (TO)
    Sabato: 10.00 – 16.30, Domenica: 10.00 – 18.00
    Turni di visita max 15 persone, durata della visita 45 minuti.
  • Casaforte – Chianocco (TO)
    Ingresso dedicato agli iscritti FAI con possibilità di iscriversi in loco
    Sabato: 10.00 – 16.30, Domenica: 10.00 – 18.00
    Turni di visita di massimo 15 persone, durata della visita 45 minuti.
  • Edificio di presa del Canale Cavour – Chivasso (TO)
    Sabato e domenica: 09.30 – 17.30
  • Ville e Palazzi Nobiliari a Villarbasse tra 700 e 800 – Villarbasse (TO)
    Sabato: 14.00 – 18.30, Domenica: 09.30 – 12.30 / 14.00 – 18.30
    Ogni gruppo max 15 persone, turni di visita ogni ora
  • Cappella della Missione – Villafranca Piemonte (TO)
    Sabato e domenica: 10.00 – 16.00
  • Il Torrazzo – Villarbasse (TO)
    Sabato: 14.00 – 18.30, Domenica: 09.30 – 12.30 / 14.00 – 18.30
    Riservato agli iscritti FAI con prenotazione

Scopri tutti i luoghi FAI aperti in Piemonte

5940

Related Articles

5940
Back to top button
Close
Close