Articoli HPTerritorio

Territorio, da sabato percorsi inediti alla scoperta della Palazzina di Stupinigi

707
Tempo di lettura: < 1 minuto

Sabato saranno inaugurati dei percorsi inediti dedicati alla scoperta di alcune chicche contenute all’interno della Palazzina di caccia di Stupinigi.

Gioielli inediti al momento inaccessibili al pubblico, come la cupola juvarriana, l’appartamento di Carlo Felice, i corridoi della servitù e il parco storico.

Piccoli tesori contenuti all’interno della Palazzina che da sabato saranno aperti ai visitatori con una modalità ben precisa. Si parla infatti di un weekend al mese, con visite guidate a piccoli gruppi e solo fino a novembre.

Solo 6 appuntamenti, dunque, per un motivo ben preciso: dare un’anticipazione di questi spazi prima di sottoporli a restauro grazie ai fondi del PNRR.

La prima visita dal titolo “Le stanze chiuse del re” in programma questo weekend sarà appunto dedicata agli appartamenti di re Carlo Felice e della duchessa Cristina di Borbone, chiusi dal 2006.

L’appuntamento si replicherà poi il 5 e 6 novembre.

Al via percorsi inediti alla scoperta dei luoghi nascosti della Palazzina di caccia di Stupinigi: tutti i dettagli

Il 24 e 25 aprile invece sarà la volta dei passaggi e dei corridoi usati dalla servitù per poter raggiungere le sale reali. Ben distanti dallo sfarzo delle sale adiacenti, questi spazi non sono mai stati aperti al pubblico prima.

Dopo aprile il percorso dedicato a queste stanze, in cui è ancora conservato il campanello automatico usato per chiamare i domestici, sarà nuovamente riproposto il 29 e 30 ottobre.

Il 28 e 29 maggio e il 24 e 25 settembre sarà invece il turno della cupola juvarriana del padiglione centrale. Una visita che porterà direttamente “Sotto il cervo”, titolo del percorso e simbolo della Palazzina.

Tramite una stretta scala a chiocciola in pietra sarà dunque possibile raggiungere un ambiente totalmente realizzato in legno da cui si gode una vista di 360 gradi su tutta l’area circostante.

Infine, saranno ben cinque le visite dedicate al Parco storico, il 2 aprile, 21 maggio, 18 giugno, 17 settembre e 8 ottobre.

Il Parco aprirà ai visitatori le meraviglie che contiene, come il labirinto di bossi, il laghetto con l’isolotto, la capanna dell’eremitaggio e molto altro ancora.

707

Related Articles

707
Back to top button
Close
Close