Articoli HPTerritorio

Torino, l’ex fabbrica Superga diverrà una biblioteca grazie al PNRR

2869
Tempo di lettura: < 1 minuto

L’ex fabbrica di scarpe Superga, nella circoscrizione 5 della città di Torino, è pronta a diventare una biblioteca e verrà inoltre riqualificato il palaghiaccio in zona grazie al PNRR.

Anche la storica fabbrica, da anni abbandonata, è entrata nei vari progetti per la Città della Mole del Piano Nazionale di Resistenza e Resilienza.

Lo stabilimento di produzione rientrerà nella branchia per le biblioteche e delle attività ludiche, che coprirà 113 milioni di euro dei 2,5 miliardi stanziati.

Un modo per rilanciare una zona che da troppo tempo è vittima di spacciatore e fruitori di sostanze stupefacenti. L’edificio infatti è spesso luogo di ritrovo di siringhe utilizzate dai tossicodipendenti e scarti di droga.

L’ex fabbrica Superga di Torino riparte grazie al PNRR: i dettagli

La circoscrizione 5 potrà finalmente esultare per la rinascita dell’ex fabbrica di scarpe Superga. Un progetto che vuole riqualificare le opere in ambito sociale, dando una nuova vita agli impianti sportivi per far affluire i giovani e creare una nuova biblioteca per ampliare l’offerta cultura del quartiere.

Il piano per il complesso del vecchio stabilimento di scarpe prevede la creazione di una biblioteca con relativo abbattimento delle barriere architettoniche.

Una biblioteca che andrà ad aggiungersi a quella già esistente in corso Cincinnato, quella di Cognasso.

Inoltre due milioni di euro destinati alla zona serviranno a contribuire per opere edilizie e riqualificazione energetica della casa di accoglienza sociale di via Foligno 10.

Per i luoghi sportivi si mira a una riqualificazione della piscina Lombardia e del Palaghiaccio Massari.

2869

Related Articles

2869
Back to top button
Close
Close