Articoli HPEventi

Cosa fare a Torino 29 e 30 gennaio: gli eventi del weekend in città

3162
Tempo di lettura: 5 minuti

Che eventi ci saranno nel weekend a Torino?

Ecco cosa fare sabato 29 e domenica 30 gennaio 2022 in città.
Dal 24 gennaio il Piemonte è entrato in zona arancione, ma per gli eventi a Torino e nelle altre province non ci sono state particolari restrizioni.

Cosa cambia in zona arancione

L’ingresso del Piemonte in zona arancione per le persone vaccinate non porterà nessuna privazione e ulteriori restrizioni nelle loro attività. Rispetto alle norme già previste in quella gialla, la zona arancione prevede infatti:

  • Super Green pass obbligatorio per accedere ai negozi dei centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi (eccetto alimentari, edicole, librerie, farmacie e tabacchi, dove l’accesso è libero), praticare sport di contatto all’aperto, partecipare ai corsi di formazione in presenza.
  • Gli spostamenti verso altri Comuni o fuori Piemonte con auto propria sono consentiti solo con Green pass base (tampone) ma senza Green pass per lavoro, necessità e salute (con modulo di autocertificazione)

Questo fine settimana gli eventi proseguiranno, dunque, in sicurezza seguendo i protocolli e le disposizioni in vigore. Ci saranno visite guidate speciali, proiezioni di film, spettacoli teatrali e appuntamenti per il Giorno della Memoria.

Se ancora ti stai chiedendo cosa fare a Torino 29 e 30 gennaio, ecco una selezione di eventi in programma in città e nei dintorni.

Gli eventi del weekend a Torino e dintorni: sabato 29 gennaio

Torino, prospetti e prospettive: tour a piedi e in tram storico

L’Associazione Culturale “Le vie del tempo” e l’Associazione Torinese Tram Storici organizzano un percorso di riscoperta della città ricco di sorprese, curiosità, letture e momenti rievocativi. Sarà un suggestivo viaggio nel tempo durante il quale, accompagnati da un torinese d’eccezione, Edmondo De Amicis, si incontreranno nobildonne e travet, operai e uomini d’affari, ufficiali e gentiluomini di una Torino apparentemente sparita ma che sorprenderà per la sua attualità. Il tragitto, che parte da piazza Carlina e si conclude con la visita del Museo Storico Reale Mutua, si sviluppa in parte a piedi, in parte a bordo di un tram storico d’inizio Novecento.

foto storica di Torino - tram
Torino, prospetti e prospettive: tour a piedi e in tram storico

L’Amor che move il sole e l’altre stelle: canti gregoriani alla Real Chiesa di San Lorenzo

Sabato 29 Gennaio, alle ore 16.30, si esibirà il Coro Abbazia della Novalese diretto da Enrico Demaria presso la Real Chiesa di San Lorenzo in Piazza Castello. Uno scrigno nascosto – dalla sublime architettura ad opera di Guarini – nel pieno centro di Torino. Il Coro ripercorrerà i Canti gregoriani di compositori anonimi citati da Dante nella Divina Commedia.

  • A sostegno del concerto è gradita una offerta
  • Obbligatorio indossare la mascherina ed esibire il Green Pass

Sweet Rain Quartet Live al Comala

Sabato 29 gennaio, a partire dalle 21.30, Sweet Rain Quartet proporrà al pubblico arrangiamenti e composizioni originali, portando il mondo del jazz verso una sua nuova forma espressiva.

  • Ingresso libero e gratuito, fino a esaurimento posti
  • Per accedere è necessario essere in possesso del Super Green Pass

Spettacolo di Enrico Bertolino al Teatro Superga di Nichelino (TO)

Sabato 29 gennaio alle ore 21, salirà sul palco del Teatro Superga il comico, cabarettista e conduttore televisivo Enrico Bertolino con l’instant theatre. Si tratta di una formula di teatro incentrato sull’attualità, un format che ha dato vita negli anni a spettacoli sempre diversi, che si interfacciano con vari temi: elezioni, referendum, pandemie. Bertolino è in scena nella triplice veste di comico, narratore ed esperto di comunicazione. Racconta i paradossi e le contraddizioni della realtà che ci circonda cucendoli con un filo narrativo che si rinnova ad ogni edizione, adeguandosi ai temi dominanti del momento e spaziando dalla cronaca, alla politica, all’osservazione dei nuovi fenomeni sociali, con riferimenti alla storia passata e recente.

  • Biglietti a partire da 24,00 €
  • Richiesti Green Pass rafforzato e mascherina FFP2
Eventi del weekend a Torino: spettacolo di Enrico Bertolino
Spettacolo di Enrico Bertolino al Teatro Superga di Nichelino (TO)

Collegno Liberty: visita sotto le stelle al Villaggio Leumann

Nella magica luce della notte, una passeggiata nel Villaggio Leumann per scoprire la storia di un piccolo Borgo cristallizzato nel tempo, rimasto intatto per più di un secolo con aperture speciali ed esclusive.
Una visita guidata sotto le stelle per raccontare di un luogo – simbolo della Storia del Piemonte in cui sembra che il Tempo si sia fermato, con l’ingresso alla splendida piccola Chiesa Liberty e al suggestivo piccolo ecomuseo, per rivivere le atmosfere di un tempo antico.

  • Quando: Sabato 29 gennaio, ore 21.00
  • Durata: 2h
  • Costo: 20€ adulto – 10€ bambino (2/12 anni)
  • É necessario il Green Pass rafforzato.
  • È obbligatorio l’utilizzo della mascherina FFP2.
  • Richiesto il saldo.
  • Per Info e prenotazioni: 011 52 18 249 – 334 87 66 648 -info@realastminute.it

Gli eventi del weekend a Torino e dintorni: domenica 30 gennaio

Camminata urbana MetroTrail: Linea 4 Corso Vercelli – Borgo Vanchiglia

Parte la prima camminate urbana di MetroTrail che unisce parchi cittadini, viali alberati e giardini. Domenica 30 gennaio, alle ore 9, si cammina da Corso Vercelli a Borgo Vanchiglia, dove si terrà una visita guidata alla scoperta dell’800 torinese. Fermata obbligatoria, con degustazione (inclusa), presso una delle eccellenze cioccolatiere sabaude.
L’itinerario attraverserà parchi, giardini, viali alberati e 3 corsi fluviali fino ad arrivare al centro città.

Passeggiata birdwatching tra le opere della Palazzina di Caccia di Stupinigi

In occasione della mostra “Animals” di Steve McCurry, in programma fino al 1° maggio 2022, la Palazzina di Caccia di Stupinigi propone appuntamenti family friendly. Domenica 30 gennaio si terrà la visita guidata realizzata in collaborazione con l’Ente Parco e un ornitologo alla scoperta degli uccelli, dei loro canti e dei loro habitat, negli apparati decorativi del percorso di visita. 

  • Prezzi:
    – fino a 6 anni e possessori di Abbonamento Musei: 5€ (biglietto d’ingresso al museo gratuito);
    – da 6 a 18 e maggiori di 65 anni: 5€ visita + 5€ (biglietto d’ingresso al museo ridotto);
    – adulti: 5€ visita + 8€ (biglietto d’ingresso al museo ridotto) 
  • È consigliata la prenotazione della visita
  • Info e prenotazioni: 011 6200634 – biglietteria.stupinigi@ordinemauriziano.it
Palazzina di Caccia di Stupinigi (Eventi del weekend a Torino)
Palazzina di Caccia di Stupinigi

Proiezione film “Heimat è uno spazio nel tempo” al Polo del 900

Domenica 30 gennaio, alle ore 15.30, l’Ancr, in collaborazione con la Comunità Ebraica di Torino e Goethe Institut Turin, organizza la proiezione di Heimat è uno spazio nel tempo di Thomas Heise (2019, 208’). Una lunghissima incursione nei decenni della storia tedesca attraverso gli archivi personali – diari, lettere, fotografie, documenti – che portano Heise a ripercorrere i destini di tre generazioni della sua famiglia tra Vienna, Berlino, Dresda: la Prima e la Seconda guerra mondiale, la questione ebraica, il comunismo, poi l’amore, il lavoro, l’arte, le speranze e i sogni disillusi di donne e uomini nel tempo.

  • Per partecipare è obbligatorio esibire il Green Pass rafforzato unitamente ad un documento di identità e indossare la mascherina FFP2.
  • Location: Corso Valdocco 4/A. Sala Conferenze
  • Ingresso libero con prenotazione obbligatoria
  • Per informazioni: info@ancr.to.it

Chieri: visita guidata gratuita al Ghetto degli Ebrei con testimonianze

Carreum Potentia, con le sue guide volontarie, accompagnerà il pubblico a scoprire il Ghetto degli Ebrei di Chieri con testimonianze. L’organizzazione è nata nel 1998 per favorire la conoscenza, la valorizzazione, la salvaguardia del patrimonio artistico e architettonico del Chierese.

  • Partecipazione gratuita
  • Ritrovo ore 15 presso l’arco di piazza Umberto I
  • Maggiori info: 388 356 25 72 – info@carreumpotentia.it

Escursione a Rocca Sella – A spasso tra leggende e alpinisti

Domenica 30 gennaio Aleghe Mountain Guide organizzano l’escursione al Monte Rocca Sella (Caprasio).
Partenza alle ore 09.30 dalla piazzola antistante al Rifugio Rocca Sella.
Si salirà fino a borgata Comba e si proseguirà lungo il sentiero che porta al Colle Arponetto. Da qui, si percorrerà la panoramica cresta fino in vetta al Monte Rocca Sella.
Lungo il percorso saranno molteplici i punti panoramici sulla Val Susa e non solo, dove si potrà ammirare la Sacra di San Michele, le vette del Parco Orsiera Rocciavrè e tutta la piana Torinese fino alla Basilica di Superga.

  • Prezzo: 10€ a persona
  • Prenotazione obbligatoria entro sabato 29 gennaio ore 12:00
  • Maggiori Info e prenotazioni: 3760091377
  • Per la partecipazione è obbligatorio l’uso della mascherina FFP2.

Sabato e domenica: eventi del weekend a Torino

Tour della Memoria a Torino

Che cosa significava vivere a Torino al tempo delle leggi razziali?
Tra gli eventi del weekend a Torino, sarà possibile partecipare ad un tour in cui si attraverseranno i luoghi più significativi di una vicenda che, a distanza di molti anni, continua a far riflettere.

  • Doppio appuntamento: sabato 29 o domenica 30 gennaio
  • ore 15.30
  • Prezzi: 10€ a persona
  • Prenotazioni: 3662386348
  • Info: welovetorino.tours@gmail.com
torino piazza carignano
Tour della Memoria Torino

Spettacolo “Piazza degli Eroi” al Teatro Carignano

Dal Teatro Mercadante di Napoli, la pièce teatrale scritta da Thomas Bernhardt per ricordare all’Austria una macchia indelebile della storia sua e dell’Europa: l’avvento del nazionalsocialismo. Con la regia di Roberto Andò, ad affrontare la sfida sarà il celebre Renato Carpentieri, vincitore di David di Donatello e Nastro d’argento.
Vienna, 1988. Il professor Schuster, intellettuale ebreo, torna nella sua città dopo un esilio iniziato al tempo in cui Hitler annunciò l’annessione dell’Austria alla Germania nazista. Accadeva 50 anni prima, nella piazza che dà il nome all’opera. Rientrando in patria, Schuster ritrova un paese incattivito, dove l’odio avanza nuovamente. Non potendolo sopportare, pone fine alla sua vita, precipitandosi da un palazzo affacciato sulla Piazza degli Eroi.

  • Repliche:
    – sabato 29 gennaio alle ore 19.30
    – domenica 30 gennaio alle ore 15.30
  • Biglietti a partire da 10€

3162

Related Articles

3162
Back to top button
Close
Close